Reddito di cittadinanza, a Siracusa lo percepiscono oltre 35mila persone

Tocca il mezzo milione di beneficiari il tetto del reddito di cittadinanza in Sicilia. Sulla scorta del monitoraggio dell’Inps aggiornato al 7 gennaio, le domande presentate sono state 253.042, quelle accolte 189.921 (di cui 8.707 decadute per perdita dei requisiti), quelle in lavorazione 9.864 e quelle respinte 53.257.

Ci sono 181.214 famiglie che stanno percependo il sussidio, pari a 466.505 soggetti. La stragrande maggioranza percepisce una media di 583 euro mensili, mentre 21.664 familiari incassano una Pensione di cittadinanza media di 227 euro al mese.

Palermo è in testa nella classifica nazionale dell’indice di inclusione assieme a Napoli, Caserta e Crotone, con più di 100 beneficiari ogni mille abitanti; seguono Catania con 110.728 soggetti, Messina con 47.236 beneficiari, Trapani con 37.202 componenti. La provincia di Siracusa (con 14.294 nuclei familiari e 35.482 soggetti) si trova al quinto posto in Sicilia. Seguono Agrigento (13.964 e 34.924), Caltanissetta (9.497 e 23.428), Ragusa (6.954 e 17.301) ed Enna (5.030 e 11.265).

Sulle procedure di reinserimento sociale o lavorativo, in attesa che i Comuni attivino i Progetti di utilità collettiva, la Regione, attraverso i Centri per l’impiego, ha già accolto e inserito in banca dato il profilo di circa 115mila percettori (dato aggiornato a metà dicembre scorso), i quali saranno riconvocati a breve per sottoscrivere il Patto per il lavoro e avere assegnato l’Assegno di ricollocazione con cui pagare lo stesso Cpi o un’agenzia privata per la ricerca di un impiego.

A livello nazionale, sono oltre 1,04 milioni le famiglie italiane che ricevono il Reddito di cittadinanza per oltre 2,5 milioni di persone coinvolte. il 61% dei nuclei risiede al Sud. La Campania è la regione con il maggior numero di beneficiari (19,2% delle domande accolte) mentre Napoli con oltre 127.000 nuclei ha un numero di domande accolte superiori al totale di due grandi regioni del Nord come la Lombardia e il Veneto.

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.