Siracusa, fermato con borsone in mano e oggetti di cui non sapeva fornire indicazioni sulla provenienza: denunciato

Agenti della Polizia di Stato, in servizio alle Volanti della Questura di Siracusa, hanno denunciato per il reato di ricettazione C.T. ( classe 1983), siracusano, già conosciuto alle forze di Polizia.

In particolare, gli Agenti notavano in corso Timoleonte l’uomo con un borsone in mano; quest’ultimo, alla vista degli Agenti, accelerava il passo per sottrarsi ad un possibile controllo ma veniva subito bloccato e sopposto a perquisizione a seguito della quale venivano rinvenuti un personal computer, un lettore dvd, una cornice digitale, un telefono cellulare e tre paia di occhiali da sole, dei quali l’uomo non sapeva fornire indicazioni sulla provenienza.

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.