Sottratti quasi 3 milioni di euro all’ex Provincia regionale di Siracusa

Con Decreto del Direttore Generale dell’Assessorato regionale delle Autonomie Locali sono state distribuite le risorse alle varie ex Province, così come dalla legge 8/2017. Si tratta di 6 milioni 292 mila euro per il Libero consorzio comunale di Siracusa, ed ancora quasi 10nmilioni per l’ex Provincia di Trapani, 7milioni per Caltanissetta, 6milioni per Ragusa e 9 milioni per Trapani. Alla provincia di Siracusa, come è possibile vedere dal confronto con le due province che hanno caratteristiche similari a quelle della nostra, cioè Agrigento e Trapani, sono stati assegnati 3milioni 428.528mila euro in meno rispetto ad Agrigento e 2milioni di euro in meno rispetto a Trapani. Nello stesso decreto viene giustificata questa differenza con una anticipazione di 2milioni 734mila euro che è stata assegnata a Siracusa il 6 febbraio. “A tutti coloro i quali in quell’occasione si sono “aperti la bocca” – dice l’ex parlamentare regionale Enzo Vinciullo – dicendo che si trattava di un contributo straordinario solo per la provincia di Siracusa, devo fare notare che, così come dissi allora, non si trattava assolutamente di un contributo straordinario, ma di una anticipazione. Quello che allora ho detto ora trova riscontro, e non poteva non essere così, negli atti della Regione, per cui, ha concluso Vinciullo, tutti questi laudatori a tempo permanente ed effettivo del Governo regionale e del suo illuminato Presidente, che sta rendendo veramente bellissima la Sicilia, la prossima volta, prima di replicarmi, sono invitati a studiare”.

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.