metodi mafiosi al cantiere

Giarre – Minacce ed estorsioni con metodi mafiosi al cantiere, scattano due arresti

Giarre – Minacce ed estorsioni con metodi mafiosi al cantiere, scattano due arresti

L’indagine dei carabinieri è scaturita dalla denuncia di due imprenditori edili e del loro capo cantiere, vittime di reiterate richieste estorsive, subìte nel cantiere allestito per la ristrutturazione di alcune palazzine nel Comune di Giarre, lo scorso mese di giugno. Nello specifico, il primo episodio di estorsione risale a inizio giugno, quando i due pregiudicati si sarebbero recati nel cantiere edile a bordo di una Fiat 500 di colore blu, e avuta la presenza del capo cantiere, lo avrebbero in un primo momento illuso fingendo di essere lì per cercare lavoro, per poi giungere al nocciolo della loro visita, con la richiesta estorsiva…
Read More
× Segnala