Voci Bianche e dell’Ensemble Strumentale per il concerto di Natale al teatro comunale di Priolo – video

Le note suggestive dell’Inno di Mameli hanno aperto il Concerto di Natale, che si è tenuto questa mattina al Teatro Comunale di Priolo Gargallo, ripreso e trasmesso in modalità on line. Ad esibirsi, gli studenti del 1° Istituto Comprensivo, scuola ad indirizzo musicale.

Per rispetto delle prescrizioni anti-Covid, erano presenti soltanto una parte degli alunni del Coro delle Voci Bianche e dell’Ensemble Strumentale, con pianoforte, chitarra, sassofono e percussioni. Un concerto di altissima valenza, con l’esecuzione di brani del repertorio classico, della tradizione popolare siciliana e natalizia.

“Priolo – ha detto dal palco il Sindaco Pippo Gianni – ha una grande tradizione musicale, che continua con questi bravissimi ragazzi. La musica ha un linguaggio universale, il linguaggio dell’amore”. Il primo cittadino ha quindi donato al Dirigente Scolastico, Enzo Lonero, insieme al Presidente del Consiglio, Alessandro Biamonte e all’Assessore alla Pubblica Istruzione, Mariachiara Gambuzza, alcuni degli strumenti musicali acquistati dal Comune per i due Istituti Comprensivi della città.

 

Video -Diretta Prima Parte

Diretta seconda Parte

 

 

“Gli adolescenti – ha sottolineato Biamonte – hanno dimostrato grande senso di responsabilità. Priolo ha bisogno di tutti noi per diventare una grande comunità. Tutti dobbiamo sentirci Sindaco e Consigliere comunale, dobbiamo nuovamente innamorarci del nostro territorio e sentirci una grande famiglia, avendo cura del nostro paese come se fosse casa nostra. Perché la scelta dei ragazzi? Perché dobbiamo iniziare da loro se vogliamo creare un futuro migliore, trasmettendo il rispetto del prossimo, delle Istituzioni  e l’importanza di vivere in un paese sano dove il vicino è considerato parte integrante di una grande comunità. Dopo la consegna degli strumenti musicali – ha concluso – lavoreremo per la realizzazione di un CD che racchiuda il lavoro musicale dei ragazzi e che rappresenti l’identità del nostro paese”.

“Siamo stati impegnati quotidianamente – ha detto Mariachiara Gambuzza – per concretizzare il programma natalizio dedicato ai ragazzi ed abbiamo puntato ad un lavoro sinergico; il nostro obiettivo è quello di valorizzare i giovani nel miglior modo possibile, rendendoli partecipi della vita politica, culturale e sociale del nostro paese”.

Il Dirigente Lonero ha ringraziato il Sindaco, l’Amministrazione Comunale, il Presidente del Consiglio, il Dirigente Mercurio, per “aver consentito, anche se in un clima particolare, di fare assaporare anche quest’anno l’atmosfera natalizia. E’ necessario vivere momenti come quello di oggi per ricaricarsi di gioia e serenità. L’Amministrazione Comunale – ha concluso Lonero – è stata generosa nel pensare che i bimbi e i ragazzi delle scuole di Priolo, che sono circa 1100, possano portare a casa un messaggio di gioia, salvezza, speranza che la vita possa riprendere con serenità  e autenticità”.

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.