Agricoltore ucciso nell’agrigentino: agguato a colpi di fucile nelle campagne di Lucca Sicula

Una pattuglia del nucleo radiomobile dei carabinieri dotata di Taser ad un posto di controllo nella periferia di Bologna, 5 settembre 2018. ANSA/GIORGIO BENVENUTI

Un agricoltore incensurato, Vincenzo Corvo, di 52 anni, è stato ucciso con una fucilata alla gola nelle campagne di Lucca Sicula (Ag). Il colpo d’arma da fuoco è stato esploso mentre l’uomo era a pochi passi dalla sua autovettura. Delle indagini si stanno occupando i carabinieri che vengono coordinati dal procuratore della Repubblica di Sciacca (Ag) Roberta Buzzolani che ha inviato sul luogo dell’omicidio i pm Roberta Griffo e Michele Marrone.

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.