Amministrative: Comuni sciolti per mafia, si vota il 13 novembre a Partinico, Tortorici e Misiliscemi

Si voterà il 13 novembre prossimo nei due comuni siciliani sciolti per mafia: Partinico e Tortorici.

Urne aperte anche a Misiliscemi, il comune di poco meno di 9mila abitanti istituito con legge l’anno scorso, e finora guidato da un commissario.

Per Misiliscemi, otto frazioni che si sono distaccate da Trapani, si tratta della prima elezione per sindaco e consiglio comunale.

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.