Armato di coltello in ospedale, minaccia di suicidarsi: denunciato

Armato di coltello, ha minacciato i sanitari e altro personale presente al pronto soccorso dell’ospedale Umberto primo. Tanto è bastato per fare scattare l’allarme e l’intervento dei poliziotti delle Volanti ha posto fine alla tensione e alla preoccupazione diffusa nel nosocomio. Protagonista della vicenda è un cittadino polacco di 25 anni il quale è stato denunciato a piede libero per i reati di minaccia e resistenza a pubblico ufficiale, porto abusivo di coltello e danneggiamento di beni della pubblica amministrazione. Il fatto è accaduto nella tarda serata di ieri, quando il giovane polacco, giunto al triage del pronto soccorso dell’ospedale Umberto I di Siracusa in palese stato di alterazione psico–fisica ed armato di un coltello, ha minacciato il personale sanitario, dichiarando di volersi suicidare. L’uomo veniva bloccato dagli agenti giunti in Ospedale, che lo hanno bloccato e ricoverato nel reparto di psichiatria.

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.