Cannata (FdI): “fonti rinnovabili ed economia blu. Bisogna investire sulle nostre risorse naturali”- Video

“Il clima, l’energia, il sole: in questo momento stiamo vivendo una situazione catastrofica, un terremoto economico per via delle fonti rinnovabili che non sono state sviluppate abbastanza, soprattutto nella nostra Sicilia”. A parlare è Luca Cannata, candidato con Fratelli d’Italia alle elezioni Politiche e regionali del prossimo 25 settembre.
“È arrivato il momento di essere indipendenti dagli altri Paesi – dice – da eventi quali guerre e blocchi del gas, è il momento di rinnovare e innovare attraverso pale eoliche off shore, pannelli fotovoltaici e incentivi all’uso dell’energia pulita per valorizzare le nostre risorse straordinarie. Come il sole, il vento e come il mare: l’economia blu. Il mare diventa motivo di attrazione turistica per la balneazione ma anche motivo di sviluppo economico. E penso al porto di Augusta, che diventa ancora più centrale nel Mediterraneo. Dobbiamo lavorare su questo, dobbiamo concentrare la nostra attenzione su tutto questo, valorizzando la Sicillia, la nostra terra. Ci saranno per la nostra Sicilia 18 miliardi di investimenti pubblici in infrastrutture che daranno un valore aggiuntivo di 60 miliardi di investimenti privati. È la sfida da cogliere per non perdere un euro e creare opportunità di occupazione e sviluppo per la nostra terra”.

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.