Il Siracusa calcio ricomincia da Travagin

La manifestazione d’interesse, pervenuta alla PEC del Sindaco di Siracusa Francesco Italia nella tarda serata di ieri, porta la firma di Giancarlo Travagin nato a Verbania il 5 febbraio del 1966 ma di origini catanesi. Si tratta di un imprenditore che ha interessi nella grande distribuzione e nell’editoria ma che ha due grandi passioni che sono il calcio e la politica. Infatti Travagin è stato un esponente di spicco della democrazia cristiana nella città di Novara mentre di recente ha fondato il movimento politico di Alleanza Democratica. Nel calcio il suo percorso d’interesse si è caratterizzato con la Presidenza dell’Atletico Catania, formazione che ha militato nel campionato regionale di eccellenza. E’ stato anche Presidente del Cefalù Calcio ma con scarsa fortuna. I suoi impegni calcistici sono andati di pari passo con la carriera politica ed è assurto alle cronache nazionali quando, da consumato tifoso juventino, portò a collaborare con l’Atletico Catanua l’ex portiere della Juventus Stefano Tacconi. È probabile che a Siracusa, nella sua nuova veste di Presidente della società azzurra, porterà due suoi curatissimi collaboratori quali Domenico Gagliano e Alfio Sanfilippo, entrambi catanesi. È arrivata anche la nota ufficiale di Palazxo Vermexio che ha iniziato l’istruttoria di verifica della documentazione prodotta per Pec dal gruppo di lavoro di Travagin. In questa operazione potrebbe rientrare anche la partecipazione di Gaetano Cutrufo che, a chiare lettere, ha sempre dichiarato che il suo impegno economico nella nuova società sarebbe stato rilevante ma non di maggioranza come ha ribadito ieri sera con questa sua dichiarazione ai numerosi tifosi presenti allo stadio Nicola De Simone.

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.