Incendi in Sicilia, Mancuso (FI): “Estrema necessità prorogare l’attività operatori boschivi fino al 15 ottobre”

Caltanissetta, 27/08/2022: “Alla luce dei roghi e incendi che stanno devastando il territorio siciliano, sia nell’entroterra (a San Cataldo nel nisseno si contano ancora i danni) che in altre parti dell’Isola, è di estrema necessità prorogare l’attività degli operatori addetti al servizio antincendio boschivo (AIB). Gli stessi che dal 1° giugno sono stati contrattualizzati per prevenire tali rischi e che con un mese di anticipo rispetto a quanto previsto dalla norma regionale (15 ottobre), termineranno l’attività lavorativa il 26 settembre prossimo. Rinnovo l’appello già fatto qualche settimana fa agli organi di competenza, affinché si continui a seguire quanto stabilito dal legislatore. Non stiamo parlando di ipotesi di rischio. Gli incendi sono reali e stanno causando gravi danni a flora e fauna, oltre che arrecare paura e disagi ai residenti. Si corra ai ripari prima che sia troppo tardi. È più conveniente prorogare i contratti che continuare a spendere denaro pubblico per le uscite dei Canadair, il cui costo per un’ora di volo si aggira intorno ai 6 mila euro”. Lo afferma il deputato regionale di Forza Italia, on. Michele Mancuso.

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.