Lentini, esplode alcuni colpi d’arma da fuoco davanti l’abitazione di una donna: 33enne arrestato

Agenti del Commissariato di P.S. di Lentini, con la collaborazione di militari dell’arma dei Carabinieri, hanno arrestato Filadelfo Zarbano , lentinese di 33 anni, già conosciuto alle forze di Polizia, per i reati di detenzione di arma da fuoco e di un grosso coltello, nonché minaccia a mano armata.
In particolare, l’uomo armato di pistola e di coltello, alle ore 23,30 circa di ieri, ha esploso alcuni colpi di arma da fuoco in aria, a scopo intimidatorio, davanti l’abitazione di una donna.
Zarbano, successivamente, si è allontanato a bordo di un’autovettura.
Le immediate ricerche attivate dagli agenti del Commissariato di Lentini, sotto la sapiente direzione del Vice Questore Dr. Marco dell’Arte, che ha partecipato personalmente all’operazione, unitamente ai militari dell’Arma, hanno consentito di rintracciare Zarbano, il quale, abbandonata l’autovettura, nel vano tentativo di far perdere le proprie tracce allontanandosi a piedi per le vie cittadine, è stato raggiunto e bloccato dagli operatori.
A seguito di perquisizione all’interno dell’autovettura, sono stati rinvenuti e sequestrati un coltello da cucina (con lama di 20 cm) e 5 proiettili inesplosi dello stesso calibro del bossolo ritrovato nei pressi del luogo in cui l’uomo, poco prima, aveva esploso i colpi di arma da fuoco.

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.