Priolo. Festa dell’ Angelo Custode: piano straordinario per la sicurezza e la viabilità

Prevista a Priolo una grande affluenza di visitatori, per assistere ai grandi eventi organizzati dall’Amministrazione Gianni per celebrare l’Angelo Custode. Per garantire un sereno svolgimento degli spettacoli in programma, l’Amministrazione comunale, d’accordo con tutti i soggetti competenti in materia, ha approntato un Piano Straordinario per la Sicurezza, “Safety and Security”, messo a punto con la supervisione della Questura e il coordinamento del Centro Operativo Comunale di Protezione Civile. A partire da domani mattina, tutta l’area adiacente al piazzale dell’Autonomia Comunale, dove si svolgeranno gli spettacoli, sarà chiusa al transito, con il posizionamento di transenne, mezzi, fioriere in cemento. Individuate anche le vie di fuga. I mezzi potranno accedere da via Angelo Custode o da via Bondifè, salendo da via Fabrizi.  La Questura ha infatti voluto che da via Megara Hyblaea si potesse solo uscire. Il Dirigente del Commissariato di Polizia ha chiesto quest’anno una planimetria tecnica di tutta la zona, per garantire la massima sicurezza. In base a questo studio sono stati previsti dei punti di accesso, dove sarà presente un servizio di contapersone, in modo da avere sempre la situazione sotto controllo. Qualora infatti si dovesse creare un afflusso superiore alla capienza della piazza, sarà attuato un blocco e la gente non potrà più passare. Le aree parcheggio sono state individuate nella zona nord, area cimitero ed SP Priolo-Melilli e nella zona sud, dove si potrà parcheggiare nell’area del Polivalente e in via Scalora. In caso di afflusso notevole, sarà attuato un blocco con il personale della Polizia Municipale che vieterà alle macchine di arrivare in centro. Anche per questo, nei giorni della festa è stato chiesto l’ausilio di personale esterno della Polizia Municipale. Saranno presenti in forze Polizia, Carabinieri, Guardia di Finanza e il personale del gruppo comunale di Protezione Civile. Alcune zone saranno presidiate da personale sanitario della Misericordia: delle squadre, appiedate, saranno munite di zainetti per un pronto intervento, altre squadre saranno a bordo delle autoambulanze, presenti nei due ingressi, nord e sud. Nei pressi del Comando di Polizia Municipale verrà inoltre  allestito un PMO, Presidio Mobile Ospedaliero; si tratta di un posto medico avanzato della Croce Rossa, pronto a far fronte a tutte le necessità. Allestita anche una zona riservata ai portatori di handicap. “Grazie all’impegno di tutte le forze di Polizia, Protezione Civile e Misericordia – ha detto il Sindaco, Pippo Gianni – potremo godere nel migliore dei modi delle manifestazioni organizzate per il Santo Patrono, puntando soprattutto sulla sicurezza”.

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.