Priolo, i bimbi addobbano il palazzo municipale (Foto)


Al Comune di Priolo si respira già aria natalizia. I piccoli alunni della scuola dell’infanzia del II Istituto Comprensivo, insieme alle insegnanti, sono stati accolti questa mattina dal Sindaco, Pippo Gianni, al quale hanno consegnato gli oggetti realizzati con materiali di riciclo. I piccoli, insieme al primo cittadino e ai componenti della Giunta comunale, hanno addobbato gli uffici e l’albero di Natale che si trova al 1° piano, all’esterno della stanza del Sindaco. Studenti, mamme e insegnanti hanno raccolto per settimane vecchi bottoni, bottiglie in plastica, nastri, riviste, rotoli di carta igienica. Tutto il materiale destinato al riciclo è stato portato a scuola e trasformato dai bimbi, con l’aiuto delle maestre e della rappresentante dello staff della comunicazione della società IGM, Giada Musumeci, in addobbi natalizi. Con lana, passamaneria, nastri e glitter sono state realizzate ghirlande e fuoriporta, con le riviste piccoli alberi e angeli, scatole e cartoncini sono stati trasformati in fiori colorati e altri addobbi da appendere all’albero di Natale. Obiettivo: sensibilizzare le nuove generazioni alla raccolta differenziata e al riciclo creativo di oggetti e materiali che altrimenti sarebbero finiti tra i rifiuti. Un progetto educativo-didattico, voluto dal Comune e da IGM, nell’ambito del progetto “DifferenziAmo in Cultura”, che fa parte della campagna “DifferenziAmo Priolo”.

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.