Priolo, il M5S boccia un anno di amministrazione Gianni


E’ negativa la valutazione che il Meetup 5stelle di Priolo rispetto al primo anno di amministrazione Gianni. I pentastellati priolesi sostengono che “nulla delle promesse fatte in campagna elettorale. Il paese è completamente abbandonato, gli eventi hanno deluso le aspettative, comprovate dallo scarso coinvolgimento della cittadinanza alla vita sociale. Dopo la dichiarazione di fallimento di un Sindaco che annunciava l’azzeramento della giunta comunale, oggi alcuni consiglieri di maggioranza hanno ammutinato il comandante Gianni, lasciando il paese alla deriva”.
Poi alcuni interrogativi: “È possibile che ad un anno dall’insediamento il sindaco ha quasi perso la maggioranza? È corretto che i cittadini votando “SiAmo Priolo” si ritrovano ad avere un gruppo disgregato, un covo di traditori? Il Movimento 5 Stelle sostiene da sempre il vincolo di mandato per evitare i cambi di casacca, cioè io ti voto per essere parte di un gruppo, se tu non vuoi più farne parte ti dimetti. Bisogna avere il coraggio di assumersi la responsabilità di fare scelte per il bene del proprio paese, e non capricci da alunni di scuola elementare per ottenere un assessorato o altro”.

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.