Qualità della vita: Siracusa scala dieci posizioni

Siracusa guadagna dieci posizioni nella classifica sulla qualità della vita del Sole 24 Ore piazzandosi all’88. posto nella speciale graduatoria che “misura” il benessere, non solo economico, dei territori italiani miscelando 42 indicatori in sei macro-settori. Siracusa è però ancora molto distante dalle posizioni di vertice che sono occupate dalle città del Nord, con Belluno prima, alle spalle Aosta, Sondrio, Bolzano, Trento e Trieste.

I risultati dei singoli indicatori mostrano che il divario tra Nord e Sud del Paese continua ad ampliarsi. Le voci “ricchezza” e “lavoro” premiano le realtà centro-settentrionali che iniziano a guadagnare anche in “demografia” e “tempo libero”, un tempo appannaggio del Sud. Siracusa rimane ancora con valori al di sotto della media nazionale.

La voce “giustizia e sicurezza” è quella in cui la città di Archimede arranca, ma a trascinarla giù anche “ricchezza e consumi” mentre tengono bene “lavoro, innovazione,  ambiente e servizi. A guidare la classifica siciliana è Ragusa(ottantesimo posto), Enna (84). Siracusa (88), Messina (89), Caltanissetta (92), Catania (93), Agrigento (96), Palermo (97) e Trapani (99).

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.