Rimpasto nella giunta Musumeci: 400 imprese si schierano con l’assessore Bandiera


Entro il fine settimana la giunta Musumeci dovrebbe cambiare volto. Un rimpasto limitato, però, ad uno o al massimo due assessori per fare spazio alla Lega che già da diverso tempo preme per avere un proprio rappresentante in seno alla giunta regionale. Già da diversi mesi i bene informati dal palazzo dei Normanni lasciano intendere che in predicato di lasciare la poltrona sarebbe l’assessore regionale all’Agricoltura, Edy Bandiera. Il suo nome è stato più volte tirato in ballo ma fino ad oggi mantiene la barra dritta. A maggior ragione quando a suo favore si schierano le imprese ad attestare la stima nei suoi confronti. E’ il caso delle oltre 400 imprese agroalimentari del distretto orticolo sud-est Sicilia e del Distretto del cibo del sud est Siciliano, che sono intervenute con una lettera aperta dopo la notizia di un possibile rimpasto di Giunta presso la Regione Siciliana.

“Dal 2017 – è scritto nella nota – l’Assessore Regionale all’agricoltura, sviluppo rurale e pesca mediterranea della Regione Siciliana ha dato prova di efficienza, di sensibilità e di concretezza per l’intera filiera agricola ed alimentare. Il dialogo tra istituzioni e territorio del sud est Siciliano è stato costante e ciò ha permesso di apportare non solo migliorie per la filiera agroalimentare e così snellire la macchina burocratica, ma anche creare le basi per sperimentare in maniera operativa strumenti utili e innovativi per il mondo rurale.

L’agroalimentare del Sud est Siciliano attesta quindi con forza la sua stima all’assessore Edy Bandiera, proprio per non aver lasciato insolute le risposte del comparto, anche durante l’ emergenza del coronavirus e in particolare anche per la nuova iniziativa promossa dal Doses #zerorincari. In tale occasione, si ringrazia anche l’operato del dirigente Dario Cartabellotta che con perizia e dovizia e insieme all’assessore Edy Bandiera hanno dato prova di una conoscenza del comparto encomiabile e di un approccio empatico e sensibile alle richieste dei lavoratori. Il Doses e il nascituro distretto del cibo del sud est Siciliano, nato a seguito del Decreto a firma Bandiera, sono concordi nel ritenere che l’era dell’assessore Bandiera ha rappresentato una vera rivoluzione al modo rurale siciliano.

A tal fine, sarebbe auspicabile che l’assessore Bandiera e il suo staff continuassero il proprio operato per dare prova di ulteriori risultati e dare seguito alle tante e proficue attività in corso.

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.