Siracusa. Il CGA annulla da decadenza del sindaco Francesco Italia che rimane al suo posto insieme alla Giunta


Ancora un colpo di scena nell’intricata vicenda del ricorso presentato da Ezechia Paolo Reale, sulla decadenza del sindaco Francesco Italia. Il CGA ha ritenuto accogliere la richiesta di sospensiva proposta dai legali di Italia, che ritorna così al Vemexio da sindaco di Siracusa, insieme alla sua Giunta.

Annullata quindi la nomina dell’assessore regionale alle Autonomie locali che aveva nominato Margherita Rizza quale commissario unico del comune di Siracusa, delle funzioni di sindaco, giunta e consiglio comunale considerando che l’assemblea cittadina, che si doveva insediare stamane ma che sarà costretta, giocoforza, a un viaggio a vuoto.

Sul ricorso proposto al Cga da Italia, che ha chiesto la sospensiva del provvedimento del Tar, il Consiglio di Giustizia Amministrativa entrerà nel merito il prossimo 15 gennaio del 2020.

C.A.

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.