Siracusa: lavori zona Umbertina, modifica dei sensi di marcia

Siracusa, 23 gennaio 2023 – Scatterà domani (24 gennaio) la modifica temporanea dei sensi
di marcia nell’area compresa tra via Crispi e il tratto finale di corso Umberto I decisa per
consentire l’esecuzione in sicurezza dei lavori di sistemazione e riqualificazione della
pavimentazione stradale. Il settore Trasporti e diritto alla mobilità ha emesso un’apposita
ordinanza che regolamenta il traffico nell’area interessata fino alle ore 24 di venerdì 31
marzo.
In corso Umberto I, nel tratto interposto tra il civico 196 e via Albania, viene disposto il
divieto di transito veicolare; nel tratto interposto tra via Crispi e il civico 196 di corso
Umberto, viene disposto il divieto di transito veicolare, fatta eccezione per il traffico locale
che potrà percorrere la via in entrambi i sensi di marcia; in via Albania viene disposta
l’inversione del senso unico di marcia con direzione corso Umberto I; ed in via Crispi
l’inversione del senso unico di marcia con direzione piazzale Marconi. I veicoli provenienti
da via Marsala, giunti in corrispondenza dell’intersezione con via Crispi, avranno l’obbligo
di svoltare a sinistra per quest’ultima.
In via Rubino viene istituito il senso unico di marcia con direzione viale Ermocrate e
l’istituzione del divieto di sosta con rimozione coatta ambo i lati, fatta eccezione per i bus
dell’AST e di Interbus e FlixBus Italia che potranno stazionare sul lato destro del senso di
marcia, per il tempo strettamente necessario alle operazioni di salita e discesa dei passeggeri.
Vien inoltre disposto il trasferimento del terminal dei bus urbani AST in corso Umberto I nel
tratto interposto tra le due bretelle di Foro Siracusano. I mezzi potranno stazionare sul lato
destro del senso di marcia. I bus urbani AST per raggiungere il terminal di corso Umberto I
dovranno effettuare il seguente percorso: piazzale Marconi, via Malta, Foro Siracusano e
corso Umberto I.

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.