L’opinione

Giulia Cecchettin: ci lascia un’altra anima ma evidentemente non insegna come comportarsi

Giulia Cecchettin: ci lascia un’altra anima ma evidentemente non insegna come comportarsi

Ieri non è morta solo Giulia Cecchettin, ma insieme a lei sono tornate a tormentarsi le anime di tantissime altre donne morte in circostanze simili. Come quella di Simonetta Cesaroni, Chiara Poggi, Sarah Scazzi, Elisa Claps, Yara Gambirasio. Meredith Kercher, Giulia Tramontano, solo per citarne alcune. Donne, donne che hanno soltanto la colpa di essere donne??? O donne che vivono libere per come sono state messe al mondo e maledettamente private della loro libertà? Mi chiedo se tutto questo ha un senso, se nella mente dell’uomo oggi appare così viscido e ignaro il male, che ancora prende a pugni i…
Read More
L’intervento – di Concetto Alota – Berlusconi: portabandiera di quella strana e nuova rivoluzione liberale

L’intervento – di Concetto Alota – Berlusconi: portabandiera di quella strana e nuova rivoluzione liberale

Dopo la morte di Silvio Berlusconi, il cavaliere Paolo D’Orio, amico e sostenitore delle idee dell’ex Premier, ha tappezzato di manifestini a lutto il paese di Canicattini Bagni, in provincia di Siracusa. In una nota, scrive Paolo D’Orio: “Le idee di Berlusconi cammineranno ancora ed oggi come sempre sulle gambe di noi uomini e donne democratici e di libertà”. Silvio Berlusconi è stato l’asse portante del sistema politico-economico italiano per oltre 20 anni. Imprenditore e politico, con le sue potente Tv ha modellato il gradimento di milioni di italiani, il modo di osservare sé stessi e il loro Paese, creando, molto…
Read More
 Il futuro dell’Isab Priolo: Goi Energy in partnership con Trafigura

 Il futuro dell’Isab Priolo: Goi Energy in partnership con Trafigura

L’opinione – di Concetto Alota – Con una nota diffusa qualche ora fa, Lukoil ha voluto ricordare che fin dal suo arrivo in Italia, ha cercato di essere parte della comunità locale e del Paese nel suo complesso, e che ha sempre mantenuto relazioni amichevoli con i suoi vicini e i partner di business. Verità confermata dagli eventi e dai comportamenti. Scrive Lukoil tra le altre cose: “Abbiamo quindi selezionato con cura il nuovo acquirente per garantire il mantenimento dei posti e delle condizioni di lavoro di oltre 1.000 dipendenti Isab e di diverse migliaia di appaltatori. Contiamo che il nuovo…
Read More
L’opinione – Attaccare l’avversario sul piano personale, viene recepito dagli elettori come mancanza di idee e programmi

L’opinione – Attaccare l’avversario sul piano personale, viene recepito dagli elettori come mancanza di idee e programmi

Riceviamo e pubblichiamo Nel momento dell'agone politico, attaccare l'avversario sul piano personale, viene recepito dagli elettori come mancanza di idee e programmi, e come indizio di incapacità amministrativa. La campagna elettorale rappresenta l'opportunità di presentarsi con un programma politico concreto, che sia equilibrato e fattibile nei cinque anni a disposizione per governare, e che dimostri contrapposizione ma anche rispetto dell'avversario.  
Read More
La crisi della raffinazione e la perdita di migliaia di posti di lavoro – a cura di Concetto Alota –

La crisi della raffinazione e la perdita di migliaia di posti di lavoro – a cura di Concetto Alota –

Il comparto della raffinazione in Europa appare in forte crisi. Un momento difficile che si sta concretizzando in una riduzione della produzione e la chiusure degli impianti, con percorsi di conversione del settore ai biocarburanti. Rischio che corre, non subito, anche nel Petrolchimico siracusano. L’Agenzia Internazionale dell’Energia (Aie) ha affermato in un recente rapporto “che entro il 2030 circa il 14% dell’attuale capacità di raffinazione nelle economie avanzate, affronta il rischio di un minore utilizzo o la chiusura. Situazione che potrebbe crescere fino al 50% nel 2040 con una transizione più aggressiva dai combustibili fossili ai veicoli elettrici”. La chiusura delle…
Read More
Favor rei

Favor rei

Considerazioni preoccupate sulla proposta depenalizzazione della responsabilità penale colposa dei medici. In questi giorni sta avendo un certo risalto nella stampa, specializzata e non, la proposta del Ministro della Salute Orazio Schillaci di depenalizzare la responsabilità colposa per la classe medica. Si intenderebbe, in estrema sintesi, rendere non perseguibili penalmente tutti quei comportamenti da cui sia derivata la morte o, comunque, conseguenze negative per il paziente, nel caso in cui siano riconducibili a imperizia o negligenza del medico. Quest’ultimo cioè, resterebbe penalmente responsabile solo se ne fosse dimostrata la volontà (il dolo) di arrecare un danno, negli altri casi, invece,…
Read More
Crisi economica – Aumenta l’evasione fiscale nella Sanità privata

Crisi economica – Aumenta l’evasione fiscale nella Sanità privata

di Concetto Alota – La crisi economica fa aumentare l’evasione fiscale nella Sanità privata e sottrae una quantità indefinita di denaro per le casse dello Stato. Il territorio siracusano non sfugge a questa logica. Sono tanti gli addetti alle segreterie dei laboratori e studi di medici privati che appena arrivi ti chiedono se vuoi la fattura oppure no. Ti spiegano come funziona: con la ricevuta una visita (esempio cardiologica) specialistica costa 180,00 euro, senza si abbassa a 140 euro. E questo può  succedere in tanti studi di medici specialisti, cliniche private, laboratori d’analisi, cooperative sociali, comunità alloggio, Opere pie ed enti…
Read More
Zona industriale, inchiesta Ias: la Procura apre uno spiraglio per evitare la chiusura

Zona industriale, inchiesta Ias: la Procura apre uno spiraglio per evitare la chiusura

L’intervento – di Concetto Alota – Senza giro di parole, il ricatto occupazionale ha da sempre condizionato il controllo dell’inquinamento nel petrolchimico siracusano. Il rischio sbandierato è stato continuamente annunciato, ma la possibile perdita di oltre dieci mila posti di lavoro, ha sospeso ogni azione. L’intervento deciso da parte della Procura di Siracusa con il sequestro degli impianti dell’Ias, la società che gestisce il depuratore biologico consortile di Priolo, l’ultima in ordine di tempo, ha provocato il coinvolgimento giudiziario di un nutrito numero di persone e di diverse società che operano nel Petrolchimico. Da un lato la puzza irresistibile, l’aria irrespirabile, l’inquinamento…
Read More
L’Opinione – La mafia e la politica in Sicilia da sempre in connubio – A cura di Concetto Alota

L’Opinione – La mafia e la politica in Sicilia da sempre in connubio – A cura di Concetto Alota

“In Sicilia comandano e muovono voti uomini che hanno trascorso molto del loro tempo, negli ultimi anni, nei corridoi dei palazzi di giustizia a difendersi da accuse di contiguità con i mafiosi, alcuni sono stati condannati, altri sono stati assolti, ma sempre sono emersi significativi rapporti; eppure, questi soggetti continuano a muovere le fila della politica in Sicilia”. Così Nino Di Matteo, pm antimafia siciliano e Consigliere togato del Csm, lancia un nuovo atto di accusa sul contesto che caratterizza i rapporti tra mafia e politica, nel corso di un’iniziativa promossa dalla Flc Cgil Camp a Isola delle Femmine a Palermo. Nel…
Read More
L‘opinione – Elezioni: quando l’affaire si nasconde dietro il voto

L‘opinione – Elezioni: quando l’affaire si nasconde dietro il voto

L‘opinione – a cura di Concetto Alota – Il voto di scambio non è proprio chiaro in cosa consista; ma nello stereotipo collettivo e nel linguaggio della magistratura si usa questa formulazione, considerandolo un reato grave, quando si hanno sospetti che candidati, o sensali, i famosi “grandi elettori”, abbiano promesso soldi, posti di lavoro, assegnazione di appartamenti popolari, in cambio di voti. Di elezioni contaminate dalla compravendita di voti abbiamo tanti ricordi riportati nel tempo dalla cronaca sui media, vedi l’attività della magistratura nei giorni scorsi proprio in Sicilia. Il mercimonio della democrazia per un compenso oscillante tra 30/40 euro a promessa. Il…
Read More
No widgets found. Go to Widget page and add the widget in Offcanvas Sidebar Widget Area.
× Segnala