Concetto Alota

“Il Sole 24 Ore” il 7 dicembre del 2023 ha pubblicato un articolo sul futuro del Petrolchimico siracusano.

“Il Sole 24 Ore” il 7 dicembre del 2023 ha pubblicato un articolo sul futuro del Petrolchimico siracusano.

A cura di Concetto Alota Scrive il giornalista Nino Amadore: “Il 2023 si chiude nell’incertezza. Il Rapporto di sostenibilità dell’area certifica il boom di fatturato del 2022 arrivato a oltre 22 miliardi ma anche la flessione dell’anno in corso. Un fatturato complessivo di 22,334 miliardi e un valore aggiunto pari a 3,532 miliardi. Sono i dati salienti (sul 2022) dell’area industriale di Siracusa contenuti nel Rapporto di sostenibilità che è stato presentato oggi (7 dicembre). È la terza edizione di un rapporto che passa in rassegna i temi fondamentali in un’area strategica (nel triangolo dei comuni di Priolo-Melilli-Augusta) dove sono…
Read More
La crisi della raffinazione e la perdita di migliaia di posti di lavoro – a cura di Concetto Alota –

La crisi della raffinazione e la perdita di migliaia di posti di lavoro – a cura di Concetto Alota –

Il comparto della raffinazione in Europa appare in forte crisi. Un momento difficile che si sta concretizzando in una riduzione della produzione e la chiusure degli impianti, con percorsi di conversione del settore ai biocarburanti. Rischio che corre, non subito, anche nel Petrolchimico siracusano. L’Agenzia Internazionale dell’Energia (Aie) ha affermato in un recente rapporto “che entro il 2030 circa il 14% dell’attuale capacità di raffinazione nelle economie avanzate, affronta il rischio di un minore utilizzo o la chiusura. Situazione che potrebbe crescere fino al 50% nel 2040 con una transizione più aggressiva dai combustibili fossili ai veicoli elettrici”. La chiusura delle…
Read More
Siracusa, la politica e i tradimenti: per i vertici dell’Asp spuntano i compromessi con i catanesi

Siracusa, la politica e i tradimenti: per i vertici dell’Asp spuntano i compromessi con i catanesi

Sarebbe Francesco Iudica il candidato favorito alla carica di direttore generale dell’Asp di Siracusa. Sono iniziate le grandi manovre per la nomina di chi dovrà guidare l’Asp di Siracusa. Ma la speranza su l’unico siracusano in “gara”, Anselmo Madeddu, già direttore sanitario, in atto, direttore generale facente funzione, oltre alla già difficile condizione, sarebbe in forte difficoltà. Secondo fonti della politica regionale, sarebbero insorti, da parte dei clan della politica siracusana, i primi tentativi per “bruciarlo”, e senza mezzi termini si sta valutando un compromesso con i catanesi. Ci sarebbero in atto trattative per favorire un catanese vicino all’ex presidente della Regione,…
Read More
Priolo. Gli appetiti sull’Ias tra quote “fantasma” e nomine del Cda e presidente

Priolo. Gli appetiti sull’Ias tra quote “fantasma” e nomine del Cda e presidente

Ancora una volta “l’assalto all’Ias” passa attraverso la strumentalizzazione politica e la demagogia. Dopo i sussurra e le grida dei giorni scorsi, è stato convocato per il 7 settembre il consiglio di amministrazione dell’Ias di Priolo, con all’ordine del giorno la convocazione dell’assemblea dei soci per l’approvazione del bilancio. Come si ricorderà l’ultima assemblea fu rinviata per cause di forza maggiore, legati a fattori di natura tecnico-giuridico, risolti dopo un incontro dei vertici dell’Irsap e della Regione. La prossima assemblea dei soci sarà convocata intorno al 15 di settembre. Tra menzogne e strumentalizzazione il rinvio dell’assemblea dei soci era legato alla confusione…
Read More
No widgets found. Go to Widget page and add the widget in Offcanvas Sidebar Widget Area.
× Segnala