Zone Franche Montane – Grasso (FI): “Sono una risorsa”

Mi impegnerò all’Ars per sostenere la modifica della legge voto e garantire la loro sopravvivenza con fondi regionali destinati all’insularità” 
Messina, 09/07/2022: “Ho sempre sostenuto l’importanza delle Zone franche montane. Per tale motivo non posso che condividere la battaglia portata avanti da diversi Amministratori locali per chiedere al Governo regionale la copertura finanziaria da inserire nell’assestamento di bilancio e salvaguardare le terre alte della Sicilia. Sin da subito infatti mi impegno a sostenere in Commissione bilancio all’Ars e poi in Aula, la modifica dell’art. 6 della legge voto approvata dal Parlamento. Una modifica sostanziale, che di fatto garantirebbe alle Zone franche montane di beneficiare ogni anno di risorse non più statali bensì regionali, in linea con quanto affermato da una sentenza della Corte di giustizia europea. Occorre che parte delle risorse per l’insularità siano destinate a tali Zone, che non sono una zavorra. Sono porzioni di territorio dall’enorme potenziale, che soffrono della loro condizione periferica, con fenomeni di spopolamento che rischiano di compromettere l’esistenza di quei piccoli borghi siciliani ricchi di fascino, storia e risorse naturali. È compito della politica proteggerle, ma soprattutto sostenere le imprese e cittadini al proprio interno, che quotidianamente resistono nonostante le evidenti difficoltà”. Lo afferma la deputata regionale di Forza Italia all’Ars, on. Bernardette Grasso.

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.