Auteri. Pugno duro contro gli incivili: presto un ddl all’Ars

“Con gli incivili ci vuole pugno duro non solo per tutelare l’ambiente ma anche per evitare che le strade, vetrina per il turismo, diventino mini discariche. Così come il nostro mare e il nostro patrimonio culturale”. Così il deputato regionale di Fratelli d’Italia, Carlo Auteri, spiega il disegno di legge che sta per presentare all’Ars per inasprire le sanzioni verso chi abbandona i rifiuti in aree pubbliche. Oltre la sanzione ordinaria, il ddl di Auteri prevede maggiorazioni ed eventuali fermi amministrativi del mezzo. L’ente locale potrà identificare il trasgressore e verificare la situazione tributaria e, ove necessario, procedere al recupero coatto delle spese per la pulizia del terreno o della spiaggia. Il parlamentare Ars sta lavorando sul Ddl evitando di andare in contrapposizione con norme nazionali per quanto riguarda l’aspetto sanzionatorio. “Uno dei maggiori temi che il territorio siciliano vive è quello legato all’abbandono dei rifiuti e la conseguente creazione di micro-discariche – le parole di Auteri -. Non si può sempre e solo parlare di vigilanza nei siti di rilevanza prioritaria, il problema ha un importante impatto non solo per l’igiene pubblica, ma anche dal punto di vista dei flussi turistici e dell’immagine che viene data all’esterno della nostra Isola. Per questo si ritiene importante intervenire in maniera decisa e severa contro chi abbandona i propri rifiuti per strada”.

Comments

comments

By Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Related Posts

× Segnala