Canicattini, il sindaco Miceli incontra i bambini della scuola dell’infanzia ”Ferrante Aporti”

Visita gradita, questa mattina, al Sindaco Marilena Miceli, da parte dei bambini della Scuola dell’Infanzia “Ferrante Aporti”, scuola paritaria gestita da anni dalle Suore del Sacro Cuore di via Garibaldi a Canicattini Bagni.

Ad accompagnare i piccoli cittadini canicattinesi nell’ufficio del Sindaco al Palazzo Municipale c’erano Suor Cristina, Suor Nelfa e Suor Tomasina, assieme ad alcuni genitori.

Alla prima cittadina i piccoli hanno presentato l’attività di “cittadinanza attiva” svolta durante l’anno con le loro insegnati, occupandosi di salvaguardia dell’ambiente, rispetto delle norme e dei beni comuni, oltre che di legalità e di comportamenti consoni alla convivenza civile all’interno della comunità.

Lavoro didattico ed educativo importante che ha riscontrato il compiacimento e la soddisfazione del Sindaco Miceli che a sua volta, ha spiegato ai bambini, con parole semplici, i compiti del Sindaco, degli Assessori e degli Uffici del Comune nell’erogare e garantire servizi alla città e ai suoi cittadini.

I bambini, come sempre curiosi e affascinati dal luogo, hanno rivolto domande al Sindaco Marilena Miceli, cantato alcune canzoncine e recitato una poesia.

«Sono molto contenta di questa visita e di aver accolto in Comune i bambini della Materna delle Suore del Sacro Cuore, – ha detto il Sindaco Miceli – che rappresentano un’importante istituzione nella nostra città, per i servizi di accoglienza, solidarietà e formazione che da tanti anni, danno alla nostra comunità. Tengo tantissimi a questi momenti e a questi incontri con i bambini, perché credo che partendo proprio dai primi anni di formazione che si costruiscono le buone coscienze civiche che, crescendo, li aiuteranno ad essere dei buoni e consapevoli cittadini, e chi sa, magari degli impegnati amministratori e dirigenti della nostra città e del territorio ibleo. Come sempre le Suore del Sacro Cuore, con la condivisione dei genitori, riescono a fare un buon lavoro di educazione che va a tutto vantaggio di questi bambini».

Il Sindaco Miceli ha poi accompagnato i bambini nell’Aula consiliare al piano terra del Comune, per fargli conoscere l’altro organo di governo della città che è il Consiglio Comunale, e presso il Comando della Polizia Municipale dove hanno incontrato il Comandante Giuseppe Casella, che ha spiegato loro i compiti dei Vigili Urbani per garantire la sicurezza in città.

La visita di questa mattina, così come quella con i piccoli Lupetti degli Scout di qualche messe addietro, costituisce una tappa importante del percorso di avvicinamento intrapreso dall’Amministrazione comunale con le scuole e le realtà associative della città, al fine di accrescerne la partecipazione alla vita democratica.

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.