Caso Formosa, il pm chiede l’archiviazione per i due vigili urbani

Non ci sarebbero gli estremi per procedere penalmente nei confronti dei due agenti di polizia municipale coinvolti nella vicenda relativa a presunte lacune nei rilievi legati all’incidente in cui è rimasto vittima Renzo Formosa, lo studente di 15 anni dell’istituto Nautico, travolto da un’utilitaria in via Bartolomeo Cannizzo il 21 aprile 2017. Il pm Tommaso Pagano, infatti, ha chiesto al gup del tribunale aretuseo l’archiviazione della posizione dei due ispettori di polizia municipale, che, nel frattempo, sono stati sospesi temporaneamente dal servizio.

La decisione è stata spiegata nel dettaglio dal titolare dell’inchiesta in 10 pagine di cui si compone la relazione per l’archiviazione del caso. Il legale difensore della famiglia Formosa, avv. Gianluca Caruso, ha già preannunciato di volere proporre opposizione a tale richiesta, ritenendo valide le argomentazioni già addotte in precedenza. Dovrà, quindi, prendere visione del documento della magistratura per poi confutarne i punti ritenuti controversi.

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.