Coronavirus: medico positivo a Sciacca, accertamenti epidemiologici e tamponi sul personale sanitario

epa08199489 A staffer works in the pop-up Huoyan Laboratory specialized in the nucleic acid test on the novel coronavirus (2019-nCoV) in Wuhan, Hubei province, China, 06 February 2020 (issued 07 February 2020). The P2-level biosafety lab was built in five days, designed to perform 10,000 coronavirus tests per day to cope with the outbreak. The virus, which originated in the Chinese city of Wuhan, has so far killed at least 638 people and infected over 31,000 others, mostly in China. EPA/SHEPHERD ZHOU CHINA OUT

Un medico in servizio all’ospedale “Giovanni Paolo II” di Sciacca (Agrigento) è risultato positivo al Coronavirus. A confermare il caso è stata la stessa direzione sanitaria del nosocomio. Avrebbe contratto il virus nella zona del Bergamasco, dove si era recata recentemente. Sono in corso esami del tampone nei confronti di tutte le persone che sono state a contatto con lei. Fonti dell’assessorato regionale alla Sanità fanno sapere che sono in corso gli accertamenti di natura epidemiologica sul caso di sospetta positività al Coronavirus emerso a Sciacca. L’Asp di Agrigento sta assumendo iniziative per circoscrivere il reparto di lavoro del professionista, effettuando il tampone sul personale sanitario e valutando tutte le successive azioni in relazione agli eventuali risultati.

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.