Elezioni politiche: i siracusano Pisani e Scerra in corsa alle Politiche

Della pattuglia di quattro parlamentari siracusani del Movimento cinque stelle, ne rimangono in lizza due per la conferma dei posti alla Camera e al Senato. Si tratta di Pino Pisani, originario di Scicli ma residente ad Augusta, senatore uscente, e Filippo Scerra, deputato alla Camera, il cui primo mandato è ormai agli sgoccioli.

Entrambi si sono sottoposti al vaglio delle cosiddette Parlamentarie, per le quali hanno votato 50mila iscritti nella piattaforma del M5S. Pisani ha ottenuto la chance di candidarsi nuovamente al Senato ed è stato inserito nella lista pentastellata per competere nel collegio Sicilia 2 del Senato, subito dietro la capolista Barbara Floridia, sottosegretaria all’Istruzione, anche lei al secondo mandato, che fa parte del listino di Giuseppe Conte e, quindi, qualora ci fosse un riscontro importante di voti, potrebbe teoricamente liberare il posto proprio a Pisani. Il senatore uscente ha ottenuto 1.015 voti alle Parlamentarie, il terzo più votato in Sicilia, il primo nel collegio plurinominale. “La posizione per me ha importanza relativa – dice Pisani – perché avrei continuato a lottare, anche se escluso, per la affermazione dei valori e degli ideali del Movimento che resta la mia casa politica, la sola in Italia che ha affidato agli iscritti la composizione delle liste”.

Al collegio Sicilia Orientale della Camera dei deputati il siracusano Filippo Scerra ha ottenuto 439 voti ed è arrivato secondo nel collegio per cui guiderà la lista completata da Vanessa Ferreri, Eugenio Saitta e Paola Brullo. Sostituti sono Antonio Tringali, Carmen Rabbito e Giuseppe Papa.

Com’è noto, non ha ripresentato l’autocandidatura Paolo Ficara, vice presidente della commissione Trasporti, mentre la rosolinese Maria Marzana non ha potuto riproporre la sua candidatura perché ha concluso il secondo mandato.

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.