Finanziato un cantiere di lavoro a Buccheri per 10 lavoratori

 

Siracusa, 12 ottobre 2019: Il Dipartimento regionale del Lavoro, dell’Impiego, dell’Orientamento dei Servizi e delle Attività Formative ha emanato il decreto con il quale viene autorizzata l’istituzione di un Cantiere di Lavoro per 10 lavoratori, per la durata di 54 giorni, avente ad oggetto la “Manutenzione straordinaria della strada Comunale Buccheri – Pirazzo”, nel Comune di Buccheri, per l’ammontare complessivo di 58.662,89 euro.  Lo comunica Vincenzo VinciulloNell’esprimere la mia soddisfazione all’Amministrazione Comunale di Buccheri, che ha curato la presentazione del progetto, ha proseguito Vinciullo, sono particolarmente soddisfatto del lavoro da me svolto nella scorsa Legislatura, grazie al quale 10 lavoratori disoccupati potranno trovare un’occupazione, seppure momentanea.E del resto, i cantieri di lavoro, al di là delle finalità per le quali vengono istituiti (sistemazione strade, ecc….) hanno come principale obiettivo proprio quello di combattere la disoccupazione.Inoltre, ha continuato Vinciullo, sono particolarmente soddisfatto perché i provvedimenti legislativi, che consentono a centinaia di disoccupati siciliani di lavorare, portano la mia firma.Infatti, sia la Legge regionale n.3 del 17 marzo 2016, art.15, Comma II “Legge di stabilità regionale” che prevede l’istituzione di cantieri di lavoro in favore dei Comuni dell’Isola con popolazione inferiore a 150 mila abitanti, quanto il Piano di Azione e Coesione 2014-2020 – Programma Operativo Complementare Regione Siciliana 2014-2020 – Accordo di partenariato 2014-2020 che assegna le relative risorse per il finanziamento dei cantieri di lavoro, poi approvato con deliberazione CIPE n.52 del 10 luglio 2017, pubblicata nella G.U. n.273 del 22/11/2017, sono stati deliberati nella scorsa Legislatura, essendo io il relatore della Legge Regionale n.3 del 17 marzo 2016.

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.