Fuga sui tetti: acciuffato giovane che rubò in un bar

 

Ha tentato la fuga rocambolesca sui tetti dei palazzi ma è stato braccato. Protagonista è un siracusano, Vincenzo Aloschi di 23 anni, che è stato arrestato dagli agenti delle Volanti per furto aggravato, resistenza e violenza a pubblico ufficiale.

Il fatto è accaduto intorno alle 2 e 30 della scorsa notte quando una pattuglia delle Volanti, su segnalazione della sala operativa per un furto in atto, si sono recati in un bar di viale Luigi Cadorna e, giunti sul posto, notavano un foro nel vetro antisfondamento della porta d’ingresso del suddetto locale ed udivano dei rumori provenienti dall’interno.

I poliziotti hanno notato sul terrazzo sovrastante il locale, un giovane, il quale, alla vista degli agenti, si dava alla fuga attraverso le terrazze e i tetti delle abitazioni adiacenti. Gli agenti, circondata la zona e saliti sui tetti, riuscivano a scovare Aloschi nascosto in un sottoscala sotto alcuni tappetini e altre suppellettili. Il giovane ha opposto resistenza tentando la fuga lanciandosi da un terrazzino ma veniva bloccato dagli agenti di Polizia che, con non poche difficoltà, lo traevano in arresto.

Effettuata la constatazione del furto all’interno dell’esercizio commerciale, gli operatori di Polizia rinvenivano uno zaino con all’interno una mazzetta, uno scalpello ed alcune bottiglie di liquore.

Total Views: 2385 ,

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.