Marelli, Spera (Ugl):”Pronti a proseguire il dialogo per passaggio dal Ccsl al Ccnl”.

Roma, 02 novembre 2022. -“E’ partita in data odierna una buona trattativa con Marelli per il passaggio dal Ccsl al Ccnl dove sono state buttate le basi per il prosieguo dei prossimi incontri già programmati a Torino nei giorni 23 novembre e 14 dicembre. Su quanto esposto dalla dirigenza, come UglM riteniamo che la discussione vada nel verso positivo in favore di una cospicua trattativa per armonizzazione, integrativo e salario. Un utile punto di partenza, sul quale ci siamo riservati di dare una risposta compiuta dopo attenta valutazione e di portare ulteriori argomenti di discussione. Come organizzazioni sindacali cosa, importante che sarà affrontata nei prossimi vertici, è che in ogni caso si è subito chiesto di salvaguardare per tutti i dipendenti i trattamenti di miglior favore vigenti e di riconoscere un incremento salariale in paga base per recuperare il potere di acquisto. Per il momento possiamo dire che l’azienda a quanto esposto dal sindacato si è posta favorevolmente dichiarandosi disponibile ad un confronto sulle soluzioni da poter condivide e dover adottare: l’Ugl è pronta per proseguire il dialogo, nella convinzione che quando si discute di occupazione, di miglior favore per i lavoratori e salvaguardia di siti produttivi italiani, costituiscono sempre fondamento di un confronto costruttivo”.

Lo ha detto Antonio Spera, Segretario Nazionale Ugl Metalmeccanici capeggiando una delegazione di Segretari Territoriali e Rsa della federazione a fine incontro a Roma nella sede di Confindustria di Viale dell’Astronomia con la dirigenza Marelli sulla trattativa per armonizzazione, integrativo e salario.

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.