Multe: Giudice di pace di Palermo cancella quelle con mancata notifica – ricorso vinto da automobilista

Palermo, 28 dicembre 2022  – Annullamento da parte del giudice di pace di Palermo, di alcune cartelle di pagamento emesse dall’agenzia delle entrate per diverse sanzioni elevate dalla polizia municipale su infrazioni stradali non conosciute e mai notificate ad una automobilista palermitana. Circa mille euro da pagare per violazioni al codice della strada di cui la donna non aveva mai saputo nulla. Così l’automobilista, ha vinto il ricorso. Il giudice di pace accogliendo le tesi sostenute dal legale Fabio Toto (che ha assistito la donna) ha stabilito che l’agenzia delle entrate, nella qualità di ente riscossione, ha erroneamente emesso delle cartelle di pagamento, senza che la donna abbia avuto conoscenza dei verbali relativi alle presunte infrazioni al codice della strada.  La sentenza ribadisce il principio secondo cui le contravvenzioni al codice della strada devono essere notificate agli automobilisti, i quali, devono essere messi nelle condizioni di conoscere quali siano le infrazioni contestate.

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.