Nasce Officina Civica per Siracusa: un contenitore politico

Siracusa, 24 gennaio 2023 – Estrazioni politiche diverse ma unite da una visione comune della politica e della città, ecco il punto di forza di questa coalizione che ha siglato una sintesi con la sottoscrizione di un programma, elaborato nel corso di questi mesi, dove valorizzazione e rilancio della città sono gli obiettivi primari, nel segno della discontinuità con l’attuale amministrazione.

Sei liste civiche, distanti dalle ingerenze politiche o di potere e dallo scudo dei partiti tradizionali, sono al lavoro da diversi mesi nella elaborazione delle linee programmatiche per una gestione amministrativa più snella, incisiva e alla portata del cittadino.

“Riteniamo necessario tornare alla politica dell’inclusione e del dibattito – dicono i sottoscrittori – per questo intendiamo sollecitare i cittadini alla partecipazione del nostro progetto per la città.”

“Officina Civica per Siracusa è un contenitore politico e una piattaforma programmatica che mettiamo a disposizione della cittadinanza – continuano – per offrire il contributo di quanti vorranno partecipare al tavolo del nuovo e buon governo della città, aprendo sin d’ora alle forze politiche civiche e sane presenti a Siracusa, oltre che al mondo dei  professionisti o anche dei semplici cittadini, per scrivere insieme il programma politico immaginando la città di domani, che intendiamo rendere migliore, moderna e all’avanguardia. Un programma volto soprattutto a migliorare la qualità di chi la abita o viene a visitarla.”

“Intendiamo invertire il trend negativo che vede Siracusa agli ultimi posti delle classifiche nazionali – spiegano ancora i sottoscrittori – con correttivi utili e necessari a sanare quel gap stagnante caratterizzato da una classe politica incapace e non adeguata.”

“All’interno di questa compagine – proseguono – abbiamo individuato una candidatura, la più naturale, per il ruolo di sindaco su cui abbiamo scelto di convergere, quella di Alfredo Foti, che rispecchia per noi quel modello di dinamicità, capacità ed esperienza amministrativa utili e adeguate al ruolo cui sarà chiamato.”

“Ci auguriamo che Alfredo possa offrire la propria disponibilità ad accettare la candidatura e la guida di Officina Civica per Siracusa – concludono i sottoscrittori della nuova compagine civica – così come è noto ai più il suo impegno per la città, siamo altrettanto convinti che saprebbe rappresentarci tutti, in questo bellissimo quanto difficilissimo ruolo di sintesi tra le varie sensibilità politiche e di portavoce delle istanze della città.”

 

Giancarlo Garozzo (Fuori Sistema)

Salvatore Castagnino e Carlo Busiello (Laboratorio Civico)

Antonino Casella (Insieme)

Moena Scala (Siamo Siracusa)

Gianluca Scrofani (Cantiere Siracusa – Siracusa Democratica

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.