Noto, disavventura per un turista aiutato dai presenti che fanno appello ad una maggiore sicurezza al Lido

Pomeriggio movimentato a Lido di Noto in prossimità della piazza da dove inizia la scala che conduce alla spiaggia sottostante. L’arrivo delle alte temperature, il bel tempo e la giornata pre festiva hanno invogliato tantissime persone a trascorrere il sabato al mare, compresi i turisti. Proprio un uomo, di Parma e in vacanza in Sicilia, mentre si accingeva a spostarsi dal litorale alla scala (in foto) è caduto battendo la testa; immediato l’aiuto e l’assistenza da parte dei presenti che hanno soccorso l’uomo e chiamato l’ambulanza. Accertatisi che l’uomo, rimasto sempre vigile, avesse le cure del caso, gli stessi testimoni dell’accaduto si sono resi conto del potenziale pericolo che il sito rappresenta così com’è. La scala, infatti, raggiunge una parte della spiaggia che presenta massi irregolari; inoltre la ringhiera è monca di una parte (probabilmente divelta dalla forza del mare) e, dunque, risulta incompleta alla sua funzione di protezione, ipotizziamo, iniziale. Al malcapitato turista, a cui si augura pronta e completa guarigione, resterà il ricordo dello straordinario aiuto, conforto ed affetto ricevuto dai presenti in una spontanea gara di solidarietà; ma a chi di dovere resta l’immediata incombenza di ripristinare la sicurezza dei luoghi. E con l’avvento dell’estate Lido di Noto è la prima a dover essere immediatamente attenzionata.
E.V.

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.