Nuovo ospedale, giovedì la delegazione incontra l’assessore Razza

Ha prodotto un primo effetto positivo il sit-in della delegazione di parlamentari e amministratori pubblici siracusani di centro destra a Palermo, davanti l’assessorato regionale alla Salute per sollecitare ubn intervento risolutore e per ristabilire equità di trattamento sulla questione del nuovo ospedale di Siracusa. L’assessore Ruggero Razza, rispondendo a una precisa sollecitazione del presidente dell’assemblea regionale siciliana, Gianfranco Miccichè, ha convocato per giovedì la stessa delegazione a Palermo per approfondire la tematica.
Il presidente Miccichè ha condiviso la protesta della parlamentare di Forza Italia Stefania Prestigiacomo e della delegazione del centrodestra siracusano. “La rete ospedaliera regionale – ha detto – non può cristallizzare disparità di trattamento fra le varie province siciliane, ma deve garantire equità nel rispetto della cosiddetta legge Balduzzi. Giovedì l’assessore Razza mi ha garantito che incontrerà la delegazione azzurra di Siracusa e che entro questa settimana troveremo, con l’impegno di tutte le parti coinvolte, una soluzione soddisfacente”.
Il presidente dell’Ars ha detto di volersi impegnare personalmente con la delegazione siracusana affinché la Commissione Sanità non assuma decisioni sul tema fin quando tutte le parti troveranno un accordo rispettoso del diritto alla salute di tutti i cittadini. Da qui l’appello alla delegazione a sospendere la manifestazione ancora davanti la sede dell’Assessorato regionale alla Sanita.

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.