Sciacca – “Creamy ice”, un ghiaccio cremoso per conservare il pesce

Si è sviluppato all’interno di un progetto promosso nel 2017 dall’assessorato regionale alle Attività produttive il “creamy ice”, un nuovo tipo di ghiaccio dalla consistenza cremosa per l’abbattimento e la conservazione del pesce.

Una nuova tecnologia da oggi sul mercato, frutto di una ricerca condotta dall’azienda “MedicAir Food”, società padovana specializzata fino ad oggi nella produzione di gas medicali.

Questo ghiaccio cremoso è stato presentato stamattina in una conferenza stampa che si è tenuta nel porto di Sciacca (Agrigento), da dove è iniziato un tour di incontri pubblici che riguarderà tutte le altre marinerie italiane e anche quelle estere. I produttori vogliono farlo conoscere ad armatori, ristoratori e commercianti, sia all’ingrosso che al dettaglio.

    Creamy Ice si compone di acqua salata in forma di microsfere e gas aggiunti, ed è stato studiato e realizzato per aumentare la durata della freschezza del pesce lungo tutta la filiera, dal momento della pesca fino all’arrivo al banco del punto vendita. “Una volta che è stato prelevato e immesso nei contenitori appositi – dice Alessandro Bacci, di Medic Air – il pesce viene immediatamente abbattuto in pochissimi minuti e, grazie al nostro ghiaccio cremoso, può raggiungere immediatamente una temperatura molto bassa, permettendo quindi una conservazione del prodotto nel lungo periodo. Per quanto riguarda i costi – conclude Bacci – non ci discostiamo da quelli riguardanti alla produzione del ghiaccio tradizionale”. “Questo ghiaccio alternativo – ha aggiunto Alfonso Milano, dirigente regionale dell’assessorato alle Attività produttive – nasce da un progetto mirato proprio alle innovazioni di processo a beneficio dei prodotti ittici e della trasformazione. Siamo molto soddisfatti che adesso sia diventato una realtà”. Alla conferenza stampa, tra gli altri, oltre al sindaco di Sciacca Fabio Termine, ha preso parte anche l’ex assessore regionale Edy Bandiera.

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.