Sesta vittoria consecutiva per il Siracusa Calcio

ASD Città di Comiso 0

ASD Siracusa Calcio 1924 3

ASD Città di Comiso: Garcia R., Leggio, Ropaj (23’ st Digiacomo), Diara, De Zan, Sakho, Castillo (44’ st Arcidiacono), Barcio (9’ st Bellino), Luvumbu, Valerio (25’ st Ewagnignon), Diallo. A disposizione Garcia G., Rimmaudo, Falconieri, Mascara. All. Tudisco

ASD Siracusa Calcio 1924: Genovese, Ababei (37’ st Morana) Magro, Privitera, Porcaro, Pettinato, Maimone (25’ st Giordano), Palermo, Iraci (29’ st Ficarrotta) Belluso (12’ st Camara), Savasta (37’ st Arquin). A disposizione 12 Lumia, 13 Cianci, 14 Manservigi, Greco. All. Cacciola.

Arbitro: Gallo di Bologna.

Assistenti: Di Paola e Cutrufo di Catania.

Reti: 8’ st Savasta, 25’ st Maimone, 49’ st Camara

Il Siracusa ingrana la sesta. Tante sono le vittorie consecutive ottenute dagli azzurri, che superano anche l’esame Comiso e si accomodano al secondo posto in classifica. Prova di forza quella degli ospiti, schierati con il consueto 4-3-3 con Belluso preferito a Camara nel tridente offensivo. Proprio l’ex del Ragusa va vicino al gol al 10’ con un tocco ravvicinato, su punizione di Privitera, fuori di poco. Comiso pericoloso poco dopo con Diallo, che entra in area da destra ma poi conclude sull’esterno della rete. Potenziale buona occasione al 27’ per gli aretusei con Savasta che, in area, non riesce a concludere. Un minuto dopo gran tiro di Maimone da fuori area e splendida risposta in tuffo di Garcia, che devia in angolo.

Il Comiso rientra in campo dagli spogliatoi senza Diallo, espulso dall’arbitro e all’8’ va sotto. Savasta prende la mira e, da fuori area, batte Garcia. Iraci e Maimone sfiorano il raddoppio, che arriva al 25’ quando l’esterno sinistro pesca il secondo palo con un tiro-cross da posizione defilata, realizzando un bellissimo gol. Poi gli azzurri sciupano almeno tre buone occasioni. Al 34’ i padroni di casa restano in 9 per l’espulsione di De Zan per fallo da ultimo uomo su Palermo e in pieno recupero subiscono la rete del 3-0 realizzata da Camara.

Sono contento per la vittoria – ha detto a fine gara il presidente Salvo Montagno – ma più di ogni altra cosa mi preme ringraziare il Comiso calcio per la splendida accoglienza che ci ha riservato. E’ stata una bellissima giornata di sport. Auguriamo al Comiso un buon proseguimento di campionato e di raggiungere al più presto l’obiettivo salvezza”.

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.