Siracusa, Finocchiaro e Pennino: firmato protocollo d’ intesa tra Centro turistico giovanile e Parlautismo

Sviluppare progetti comuni di turismo sociale e rendere concreti i percorsi di inclusione per i ragazzi “speciali” e le loro famiglie. Sono due degli obiettivi che Centro turistico giovanile e Parlautismo si prefiggono di raggiungere dopo la firma del protocollo di intesa siglato ieri a Palermo dai due presidenti regionali, il sortinese Francesco Finocchiaro per il Ctg e Rosi Pennino per l’associazione che raggruppa persone autistiche. “Cercheremo di coinvolgere il più possibile – ha detto Finocchiaro – Parlautismo nelle diverse attività ed iniziative che periodicamente organizziamo, lavorando per una crescita costante e sinergica delle due associazioni. Siamo sempre aperti alle altre realtà associative, specie se si tratta di aiutare, nell’ambito delle nostre possibilità, chi è in difficoltà. Il Ctg infatti promuove la solidarietà sociale e riconosce la funzione civica del volontariato”. L’impegno assunto in comune è anche quello di promuovere le donazioni periodiche di soci e sostenitori delle due associazioni per raggiungere una presenza diffusa a livello nazionale, oltre che di collaborare “per favorire la realizzazione di una maggiore circolazione delle varie iniziative anche al fine di rendere disponibili i gruppi rari”. Tutti i soci di Parlautismo potranno tesserarsi nelle varie strutture del Ctg Sicilia. “Ringrazio il Ctg Sicilia – ha dichiarato Rosi Pennino – per l’opportunità concessa. A noi famiglie con autismo è spesso difficile realizzare momenti di svago per i nostri ragazzi. Con questo protocollo si apre un ventaglio importante di opportunità ed iniziative”.
Ad accompagnare a Palermo Francesco Finocchiaro, i componenti del consiglio regionale Edy Bandiera (ex assessore nella giunta Musumeci) e Sigismundo Mannino (presidente provinciale di Enna). Prima della firma del protocollo, i tre si sono recati a Palazzo dei Normanni, dove sono stati ricevuti dal presidente dell’Ars Gianfranco Miccichè, il quale ha speso parole di apprezzamento per l’attività del Centro turistico giovanile. Ultima tappa, quella di Monreale, dove hanno incontrato il deputato regionale Mario Caputo e dove aprirà una sede del Ctg.

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.