Sori: gli under 18 ripartono da Bogliasco e Comogli

Dopo oltre un anno tornano in vasca le giovanili. Dopo le altre regioni anche la Liguria si è organizzata, con la collaborazione delle varie società, affinché i campionati partissero.
Saranno organizzati concentramenti ogni due settimane, con tamponi da effettuarsi nelle 72 ore che precedono gli incontri.
Il Sori è stato inserito nel campionato A, formato da 10 squadre divise in due gironi da cinque. I granata di mister Cipollina, tornato ad allenare le giovanili in questa stagione, sono in raggruppamento con Bogliasco 1951, Rari Nantes Camogli 1914, Pro Recco Waterpolo 1913 e Lerici Sport.
Si parte domenica 2 Maggio a Lago Figoi contro il Bogliasco, per poi tornare in vasca alle 13 con il Camogli.
Doppio impegno che Marco Olcese, da quest’anno in pianta stabile in A2, commenta cosí: “Aspettavamo da un po’ questo momento e ora, al netto delle assenze e con tanti giovani in rosa, dovremo onorare al massimo gli impegni. Il Bogliasco è forte, con tanti giocatori che militano già in prima squadra, ma non partiamo battuti, dovremmo imbrigliare le loro bocche da fuoco e fare la nostra partita gagliarda.
Con i bianconeri del Camogli dobbiamo provare a fare risultato, li conosciamo e per portarla a casa servirà attenzione massima, sapendo che le loro qualità principali sono velocità e scaltrezza”.
Ecco la rosa molto giovane a disposizione di mister Franco Cipollina per il doppio impegno di domenica: Nania, Olcese, Benvenuto, Castagnola, Capurro, Rezzano, Crovetto, Agnello, Viola, Lopo, cui si aggiungeranno altri tre ragazzini.
Curiosità nell’incontro tra Camogli e Sori si sfideranno Emanuele Cocchiere classe 2003 e Giovanni Rezzano classe 2008, zio e nipote. Il bello di questo sport.

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.