palestina

Ospedale Gaza, ‘attacco israeliano a Nouseirat, 20 morti’

Ospedale Gaza, ‘attacco israeliano a Nouseirat, 20 morti’

L'attacco aereo israeliano che ha ucciso 20 persone la notte scorsa ha preso di mira il campo profughi di Nuseirat, nel centro della Striscia di Gaza devastata da più di sette mesi di guerra: lo hanno riferito l'ospedale di Al-Aqsa e testimoni. "Abbiamo ricevuto venti morti e diversi feriti dopo che un attacco aereo israeliano ha preso di mira una casa che apparteneva alla famiglia Hassan nel campo di Nouseirat", si legge in un comunicato dell'ospedale. Secondo alcuni testimoni oculari, l'attacco è avvenuto intorno alle 3:00 (le 2:00 in Italia). L'esercito israeliano ha affermato che stava verificando queste informazioni.
Read More
Raid israeliano su Rafah e Gaza City, 27 morti.

Raid israeliano su Rafah e Gaza City, 27 morti.

"Hamas ha davanti a sé una proposta straordinariamente generosa da parte di Israele. E in questo momento, l'unica cosa che si frappone tra il popolo di Gaza e un cessate il fuoco è Hamas. Devono decidere e devono decidere in fretta. Spero che prenderanno la decisione giusta, possiamo avere un cambiamento fondamentale nella dinamica". Lo ha detto, intervenendo all'incontro del World Economic Forum in Arabia Saudita, il segretario di Stato Usa Antony Blinken. Blinken da Riad ha ribadito l'opposizione degli Stati Uniti a un'offensiva israeliana su Rafah, nel sud della Striscia di Gaza. "Non abbiamo ancora visto un piano che ci…
Read More
L’Iran promette che interverrà a qualsiasi incursione

L’Iran promette che interverrà a qualsiasi incursione

Il ministro degli Esteri britannico David Cameron ha detto mercoledì che Israele "sta prendendo la decisione di agire" in risposta all'attacco missilistico e drone iraniano durante il fine settimana, mentre l'Iran ha avvertito che anche la "più piccola" invasione del suo territorio porterebbe una risposta "massiccia e dura". Israele ha promesso di rispondere all'attacco senza precedenti dell'Iran senza dire quando o come, lasciando la regione a prepararsi per un'ulteriore escalation dopo mesi di disordini legati alla guerra in corso a Gaza. Gli alleati più stretti di Israele, tra cui gli Stati Uniti e il Regno Unito - che l'hanno aiutato…
Read More
Scontri alla Sapienza tra polizia e studenti: due arresti e diversi feriti.

Scontri alla Sapienza tra polizia e studenti: due arresti e diversi feriti.

E' stata altissima la tensione oggi all'Università la Sapienza di Roma. Gli scontri tra studenti, circa 300, e forze dell'ordine è stato duro, come lo è il bilancio di una giornata di guerriglia: due arresti, diversi feriti, tra cui alcuni agenti di polizia, studenti contenuti e respinti con scudi e manganelli dalle forze dell'ordine. Studenti che hanno manifestato al grido di "fuori la guerra dall'Università", nel giorno in cui il Senato accademico discuteva della propria posizione di fronte alla guerra che sta infiammando il Medio Oriente dal 7 ottobre scorso (alla fine della giornata è stato sottoscritto un documento che…
Read More
Biden emette un ultimatum a Israele

Biden emette un ultimatum a Israele

Il presidente Biden ha detto a Israele giovedì che ha bisogno di vedere cambiamenti immediati per proteggere le vite civili a Gaza o ridurrà il sostegno degli Stati Uniti. In una telefonata tesa di 30 minuti, Biden ha detto al primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu che Israele deve intraprendere azioni immediate per proteggere le vite civili e consentire aiuti alimentari a Gaza o Biden cambierà il sostegno della sua amministrazione alla campagna militare del paese contro Hamas. Biden ha descritto come "inaccettabili" gli attacchi di Israele contro gli operatori umanitari e la situazione generale che i civili stanno affrontando a…
Read More
‘Ondata di dimissioni tra i portavoce dell’esercito d’ Israele’, lo riporta l’emittente israeliana Channel 14.

‘Ondata di dimissioni tra i portavoce dell’esercito d’ Israele’, lo riporta l’emittente israeliana Channel 14.

Il numero due dell'unità di portavoce delle Forze di difesa israeliane (Idf), il tenente colonnello Daniel Hagari, e un gran numero di alti funzionari del sistema informativo delle Idf hanno annunciato le loro dimissioni: lo riporta l'emittente israeliana Channel 14. Fonti di Channel 14 affermano che le dimissioni sono dovute a questioni "professionali e personali". L'emittente da parte sua definisce "insolita" un'uscita dall'esercito di tale portata nel pieno di una guerra in corso. Oltre ad Hagari le dimissioni riguarderebbero anche l'altro tenente colonnello Richard Hecht, portavoce delle Idf per i media esteri. Tra gli altri, Channel 14 fa poi i…
Read More
Medio Oriente – Scontri tra miliziani e soldati A Gaza arresti dopo i saccheggi ai magazzini di cibo dell’Onu

Medio Oriente – Scontri tra miliziani e soldati A Gaza arresti dopo i saccheggi ai magazzini di cibo dell’Onu

Secondo la radio militare, ci sono stati violenti scontri tra soldati israeliani dell'Idf e palestinesi armati nel nord della Striscia, vicino al valico di Erez con lo Stato ebraico. Secondo la stessa fonte, i miliziani sono usciti da un tunnel di alcune centinaia di metri dal vicino confine con Israele e hanno ingaggiato la battaglia con i soldati. In base ad alcune informazioni, molti combattenti palestinesi sono stati uccisi. L'esercito non ha al momento confermato la vicenda. L'esercito israeliano ha incrementato il numero delle truppe di terra nel nord della Striscia di Gaza nell'ambito dell'espansione dell'operazione. La Mezzaluna Rossa palestinese…
Read More
17 novembre 2022

17 novembre 2022

In questa rubrica, inseriamo le voci e gli articoli giornalistici che non verificano la storia, la geografia, la verità. Spesso lo fanno volontariamente, per ideologia politica, per razzismo, o per banale ignoranza. Il 17 novembre 2022, il giornalista Ariel Oseran di i24 News, ha dato la notizia di un incendio, che nella striscia di Gaza ha provocato la morte di 21 persone. Per la testata giornalistica il post.it Gaza diventa "campo profughi di Jabalia, a Gaza, in Palestina". Ci chiediamo perché la striscia di Gaza (ex Egitto, poi non rivoluta da Sadat durante gli accordi di pace con Israele) viene…
Read More
No widgets found. Go to Widget page and add the widget in Offcanvas Sidebar Widget Area.
× Segnala