Anniversario record Maiorca, iniziative per ricordare il campione -Video Interviste-

Il 30 luglio del 1988, nelle acque di Fontane Bianche, in provincia di Siracusa, Enzo Maiorca raggiungeva i – 101 metri in assetto variabile. Un record che lo rende ancora oggi uno degli immortali dello sport mondiale e che la sua città ha voluto ricordare con una serie di iniziative, organizzate dall’Area Marina Protetta del Plemmirio e dal Comune di Siracusa.
Una intera giornata legata al mare, come al mare è legato indissolubilmente il nome del grande campione siracusano.
Di mattina, una regata organizzata dalla Lega Navale di Siracusa, quindi Snorkeling nell’Area Marina Protetta del Plemmirio. In serata il sindaco di Siracusa, Francesco Italia, ha intitolato un affaccio sul Lungomare di Levante ad Enzo Maiorca. Uno sguardo aperto sul mare, per ricordare questo grande campione.
Subito dopo, nella sede dell’Area Marina Protetta del Plemmirio, “I cunti del mare”, dedicati al rispetto e alla salvaguardia dell’ambiente – come lo stesso Maiorca amava insegnare ai giovani – a cura di Alessio Di Modica (Produzione Area Teatro).

Infine, “Sotto la muta un uomo”, il campione e l’amico raccontati dal Massimo De Angelis, storico inviato dei Tg Rai, che ha seguito in diretta e in esclusiva i tentativi di record di Maiorca.

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.