Siracusa: partito oggi al Liceo Gargallo il pon sull’educazione ambientale

Siracusa, 12 gennaio 2023Con il primo appuntamento al Liceo Gargallo, ha preso oggi il via il Pon, progetto di offerta formativa, “Educazione ambientale-Le quattro erre dell’ambiente: ridurre, recuperare, riusare, riciclare”.  12 gli Istituti comprensivi ( Costanzo, Martoglio, Wojtyla, Santa Lucia, Falcone-Borsellino, Archia, Chindemi, Verga, Brancati, Radice, Orsi, Vittorini ) e tre gli Istituti superiori ( Gargallo, Einaudi e Corbino ) che hanno aderito all’iniziativa del Comune.  Erano presenti l’assessore all’Ambiente Andrea Buccheri ed i rappresentanti dei partner del progetto, la Tekra, il Lions Club Siracusa Host e Confindustria Siracusa.

“Da molti anni le tematiche ambientali, soprattutto in relazione alla corretta gestione dei rifiuti, costituiscono un obiettivo fondamentale delle politiche dell’Unione Europea a causa del progressivo aumento della quantità di rifiuti e del graduale impoverimento delle risorse naturali. Questi fattori impongono la necessità di operare scelte radicalmente diverse da quelle compiute in passato, orientando la società a guardare ai rifiuti anche come ad un mezzo per creare ricchezza e benessere attraverso il riutilizzo e la riorganizzazione delle risorse”: lo dichiara l’assessore Andrea Buccheri che aggiunge: “Affinché questo accada, si rende necessario effettuare un profondo cambiamento di mentalità che coinvolga istituzioni, imprese e singole persone. In quest’ottica le istituzioni scolastiche possono svolgere un ruolo determinante in modo tale che i ragazzi siano, al tempo stesso, i destinatari del messaggio educativo ed i divulgatori di informazione verso le famiglie”.  Oltre al dirigente scolastico Annalisa Stancanelli, sono altresi intervenuti per il Comune Marcello Di Martino e Giuseppe Prestifilippo, per Confindustria Antonino Governanti, Luigi Capizzi e Simona Falsaperla, e per il Lions Pierfrancesco Rizza.

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.