Siracusa Shakespeare Fest – Stasera al teatro Aurora di Belvedere, “I sonetti di Shakespeare”

Secondo fine settimana con il Siracusa Shakespeare Fest

Stasera al teatro Aurora di Belvedere si comincia alle ore 20.30 con “I sonetti di Shakespeare” per la regia di Arianna Vinci. Seguirà in anteprima assoluta “Othello il film” per la regia di Luciano Bottaro. “E’ il testo che da oltre 20 anni porto in giro in tutta Italia – ha spiegato Luciano Bottaro, direttore artistico del Siracusa Shakespeare Fest -. Una lunga attività dalla quale è nato questo docufilm che consiglio a tutti coloro i quali amano Shakespeare e a coloro i quali vogliono mettere in scena un’opera del Bardo”.  

Domani, sabato 3 settembre, al Piccolo Teatro Elvira, alle ore 20.30 in scena “Pene d’amore perdute” della Siracusa Shakespeare Company (compagnia nata lo scorso anno proprio per la prima edizione del festival) e a seguire “I due gentiluomini di Verona” con Corrado Drago e Massimo Tuccitto. La regia è di Massimo Tuccitto che ha scelto una delle commedie meno conosciute del poeta inglese. Infine domenica 4 settembre a Palazzo Francica Nava (Ortigia) in scena alle ore 20.30 “L’ultima erede di Shakespeare” di Elvira Siringo: una lettura drammatizzata di Gabriella Mazzone e Roberta Coffa per la regia di Rita Siringo. Seguirà la premiazione dello Shakespeare Contest e si conclude con l’anteprima assoluta di “Lucrezia” per la regia di Emanuele Giglio. Sul canale you tube “Orion3 canale2” sarà possibile seguire dal vivo in diretta alcuni spettacoli.

E grande successo domenica scorsa nel chiostro della chiesa di San Giovanni alle Catacombe per la “Tempesta” diretta da Matteo Tarasco. La conclusione di una master class diretta dall’attore,  primo e unico regista italiano nominato membro del Lincoln Center Theatre Directors Lab (New York City). “La Sicilia è il luogo adatto per Shakespeare – ha detto Tarasco -. Così come nei suoi testi tu riscopri una parte di tua umanità, quando ti rechi in Sicilia e non sei siciliano riscopri delle zone di te che magari hai dimenticato. Viaggiare in Sicilia è sempre un viaggio dentro di sé. Un entrare in un modo infero, per ritornarne pulito”.  Tarasco, nel dicembre 2006, ha ricevuto dal Presidente della Repubblica Italiana il Premio “Personalità europea per il teatro 2005” come migliore regista emergente. Dal 2007 al 2009 è regista ospite presso Lamda – London Academy and Dramatic Art. E’ stato professore all’università di Bologna – Corso di Laurea Dams. 

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.