Nasce il Gruppo Arkeotrekking di BCsicilia

L’archeotrekking coniuga la scoperta delle bellezze culturali, artistiche e archeologiche del territorio all’escursionismo, tramite la definizione di itinerari a piedi con i quali sia possibile mettere in luce il patrimonio naturalistico e ricostruire la storia e le tradizioni di una zona.
Da queste considerazioni nasce il Gruppo Archeotrekking di BCsicilia, che attraverso passeggiate guidate, conferenze a tema, e la proposta di recupero di siti spesso deturpati dall’incuria e noncuranza, in collaborazione con le istituzioni pubbliche preposti alla loro tutela e valorizzazione, cercherà di far conoscere le tracce di un passato spesso immerso nel verde di cui è ricca la nostra terra.
La nuova Sezione specialistica ha in programma una serie di visite a paesaggi importanti dal punto di vista ambientale con percorsi che puntano alla riscoperta di emergenze storiche spesso poco note o dimenticate.
Il Gruppo è già impegnato nella individuazione e nella verifica di un cammino medievale dal castello di Caccamo al castello di Mussomeli che sarà proposto nella prossima primavera.
Responsabile della Sezione è stato nominato Angelo Vincitore, Vice sarà Stefano Vitrano, mentre incaricato di zona sarà Giuseppe Bonanno.
“L’archeotrekking è una formula recente – afferma Alfonso Lo Cascio, Presidente regionale di BCsicilia – nata a seguito dello sviluppo del turismo ambientale, e accosta la scoperta dell’eredità culturale di un luogo all’escursionismo. Consapevole dell’importanza di questa nuova attività BCsicilia ha deciso di dare vita al proprio interno ad un Gruppo ad essa dedicato, nella convinzione che la conoscenza e la promozione del nostro straordinario patrimonio naturale per una associazione che si occupa di beni culturali sia un settore di intervento irrinunciabile”.

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.