Prefettura

Catania: il ricorso di Pogliese contro la sospensione

Catania: il ricorso di Pogliese contro la sospensione

Catania, 9 marzo 2022 - I legali di Salvo Pogliese hanno presentato un ricorso cautelare al Tribunale civile di Catania contro la Prefettura di Catania e il ministero dell'Interno riguardante il provvedimento di sospensione per 18 mesi dall'incarico di sindaco della città di Catania in applicazione della legge Severino. Gli avvocati di Pogliese , Eugenio Marano e Claudio Milazzo chiedono ai giudici di disporre "il pieno esercizio del diritto di elettorato passivo di Salvatore Domenico Pogliese, comunque idoneo a garantire la prosecuzione del proprio mandato elettorale quale sindaco di Catania e della città Metropolitana di Catania". Il nodo del contendere…
Read More
Avola aderisce all’iniziativa per il completamento dell’area monumentale “Nuraghe Chervu”

Avola aderisce all’iniziativa per il completamento dell’area monumentale “Nuraghe Chervu”

Avola, 25 febbraio 2022 - Il Comune di Avola ha aderito all’iniziativa per il completamento dell’area monumentale chiamata “Nuraghe Chervu”, dedicata alla Brigata Sassari e ai Caduti della Prima Guerra Mondiale, promossa dalla Prefettura di Biella e condivisa dalla Prefettura di Siracusa. Il progetto prevede l’invio di una lastra di pietra riportante il nome del Comune e il numero dei Caduti, da collocare nell’area monumentale dove è prevista la prossima inaugurazione di un viale pavimentato con differenti tipologie di lastre di pietra provenienti dai Comuni d’Italia. Tre anni fa il lastricato “Nuraghe Cervu” era stato inaugurato con la posa delle…
Read More
Catania, riunione in prefettura con il capo della protezione Civile Nazionale

Catania, riunione in prefettura con il capo della protezione Civile Nazionale

Catania, 27 Ottobre 2021 - ll Capo Dipartimento della Protezione Civile Nazionale, Fabrizio Curcio, è a Catania dove si sta tenendo una riunione in Prefettura. Presenti le Autorità territoriali e le Strutture Operative riunite nel Centro Coordinamento Soccorsi. Si sta facendo il punto sull’evento meteo di ieri a Catania e sulla risposta del sistema di Protezione Civile. Consapevoli però che l’emergenza non è affatto conclusa e sono state tracciate le azioni da intraprendere da subito in vista del peggioramento, previsto a partire da domani, delle condizioni meteo.
Read More
I Sindaci della provincia di Siracusa in videoconferenza con il Prefetto per le problematiche derivate dal maltempo

I Sindaci della provincia di Siracusa in videoconferenza con il Prefetto per le problematiche derivate dal maltempo

Priolo, 27 Ottobre 2021- Il sindaco di Priolo Gargallo, Pippo Gianni, in videoconferenza ieri sera con il Prefetto e gli altri sindaci della provincia di Siracusa, per coordinare le attività da porre in essere a seguito delle avverse condizioni meteorologiche di questi giorni. Presso la Prefettura di Siracusa è attiva l’unità di crisi e coordinamento, presieduta dal prefetto Giusy Scaduto. A Priolo, la Protezione Civile e la Polizia Municipale stanno monitorando costantemente il territorio in questi giorni di allerta meteo. A scopo precauzionale, il sindaco Gianni ha firmato anche per domani ordinanza di chiusura delle scuole di ogni ordine e…
Read More
Caso Ias, incontro in Prefettura in cerca di possibili soluzioni

Caso Ias, incontro in Prefettura in cerca di possibili soluzioni

Sarà l’assemblea dei soci, convocata per mercoledì a esaminare le soluzioni praticabili per soddisfare alle richieste della Procura di Siracusa. È quanto emerso dal tavolo di confronto, che si è tenuto questa sera in Prefettura con l’argomento all’ordine del giorno, relativo alla situazione dell’Ias, la società che gestisce il depuratore biologico consortile di Priolo e di proprietà del Consorzio Asi di Siracusa in liquidazione. Alla riunione, convocata dal prefetto Luigi Pizzi, hanno partecipato i rappresentanti dell’assessorato regionale alle Attività produttive, dei comuni di Siracusa, Priolo e Melilli, dell’Ias, dell’Irsap, di Confindustria e del consorzio Asi. Riunione convocata per un aggiuntivo confronto…
Read More
Prefettura di Siracusa,assistenza alla “Sea-Wacth3”

Prefettura di Siracusa,assistenza alla “Sea-Wacth3”

Dalla Prefettura di Siracusa nella giornata di ieri sono stati forniti e trasportai a bordo della nave “Sea-Watch3” viveri freschi, generi di prima necessità e materiale igienico sanitario, oltre a kit igienici, coperte termiche, sacchi a pelo e tanto altro ancora. Stanotte, sotto il coordinamento della Guardia Costiera sono stati svuotati i reflui e sanificati i servizi igienici di bordo. Infine è stato messo a disposizione della nave un ulteriore bagno chimico trasportabile a bordo della “Sea-Watch3”-
Read More
“Caso Sea Watch3”, la Prefettura di Siracusa chiarisce: “Nessuna autorizzazione a salire a bordo della nave”

“Caso Sea Watch3”, la Prefettura di Siracusa chiarisce: “Nessuna autorizzazione a salire a bordo della nave”

Si allarga la polemica sulla vicenda delle nave battente bandiere olandese “Sea Watch3”, ancorata da giorni nella rada di Santa Panagia con sopra i migranti recuperati a largo del mare libico. La Prefettura di Siracusa chiarisce di non aver mai autorizzato qualcuno a salire a bordo. Ecco il testo del comunicato stampa. “In relazione ad alcune notizie apparse sulla stampa, secondo le quali il Prefetto di Siracusa avrebbe autorizzato alcuni parlamentari a salire sulla nave “Sea Watch3″, attualmente ormeggiata nella rada di Santa Panagia, si precisa che questa Prefettura non ha autorizzato alcun accesso alla nave, né ha il potere…
Read More
Carenza di personale al carcere, lunedì protesta in Prefettura

Carenza di personale al carcere, lunedì protesta in Prefettura

Le organizzazioni sindacali della polizia penitenziaria scendono in campo per manifestare il proprio disagio rispetto alla cronica carenza di personale negli istituti di pena e hanno programmato per lunedì una protesta davanti alla Prefettura in piazza Archimede. A smuovere le acque è l’Ugl che, dopo una manifestazione di protesta dello scorso mese, nota come alla data odierna le problematiche relative alla carenza di personale si sono aggravate ancora di più soprattutto nella casa circondariale di Cavadonna. Il segretario dell’Ugl penitenziaria, Sebastiano Bongiovanni, sottolinea come “la decisione dell’Amministrazione di aprire la nuova struttura a Cavadonna, è avvenuta senza preoccuparsi di bilanciare i carichi di…
Read More
× Segnala