ARS: DEFR – approvato documento presentato da Sicilia Vera e Sud chiama Nord

Palermo, 17 gennaio 2023 – “Grazie all’azione di Sicilia Vera e Sud chiama Nord sono state ripristinate le corrette fasi procedurali che devono portare il parlamento all’approvazione della legge di bilancio e della legge di stabilità.

 Il governo Schifani ci stava imponendo un percorso procedurale in violazione di legge. Abbiamo chiesto e ottenuto che fosse fatto ordine rispetto alla filiera della programmazione economico finanziaria partendo dalla valenza del documento che noi stiamo affrontando oggi.

Si è trattato di un passaggio importante perché il documento di economia e finanza regionale risaliva al 28 giugno scorso e apparteneva a un governo precedente

Avevamo iniziato un percorso incoerente. Il nostro non era un pretesto per perdere tempo tant’è vero che ci siamo accontentati di 5 giorni piuttosto che 30 dei giorni previsti dal regolamento per la trattazione dei disegni di legge.

Sicilia Vera e Sud chiama Nord hanno voluto dare un contributo concreto nel tracciare una strategia per un documento che di strategico non aveva nulla. Abbiamo lavorato in questi giorni e abbiamo presentato oggi in commissione bilancio un documento articolato in ben 23 punti che abbiamo sottoposto all’aula e che il Governo ha fatto proprio.

Abbiamo inserito elementi strategici. Rispetto alla Nota di aggiornamento al Defr invece chiediamo all’assessore Falcone di chiarire il dato riferito alla crescita del prodotto interno lordo in ambito regionale riferito al 2022 che era stimato in una crescita del 3,3%.  Rispetto dunque alla previsione del Governo Musumeci viene riportato un aumento di un punto percentuale.

Non abbiamo capito sulla scorta di quale elemento il governo oggi possa ipotizzare una crescita così sproporzionata del PIL in considerazione di quello che è stato l’andamento degli ultimi dieci anni. Su questo punto chiediamo chiarimenti perché non vorremmo ritrovarci di fronte all’ennesima azione di finanza creativa a cui ormai questo Parlamento è stato abituato con l’assessore Armao meravigliao.

Oggi abbiamo ottenuto l’impegno da parte del Governo a finanziare tutti gli interventi che questo Parlamento ha votato con delle apposite leggi, abbiamo ottenuto il mantenimento degli impegni assunti da questo Parlamento nella programmazione 2014/2020. Un segnale importante per tutti i cittadini e di rispetto verso l’aula. Grazie alla nostra astensione oggi il Governo Schifani ha avuto il DEFR approvato e ciò conferma che noi siamo una opposizione responsabile che nel rispetto delle posizioni è sempre pronta a collaborare per salvaguardare gli interessi della Sicilia e dei Siciliani.”

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.