Francofonte,I carabinieri sorprendono in flagranza un ricettatore di auto rubate

Nel pomeriggio di ieri, i militari della Stazione Carabinieri di Francofonte impegnati in un servizio di controllo del territorio finalizzato alla repressione dei reati contro il patrimonio, pianificato dalla Compagnia Carabinieri di Augusta, individuavano il nascondiglio di un ricettatore di auto rubate e procedevano al recupero della refurtiva ed all’arresto del responsabile. Nello specifico, a seguito di un mirato servizio di controllo del territorio i militari della locale Stazione Carabinieri, in quella Contrada Bafù, procedevano ad effettuare una perquisizione domiciliare nei pressi dell’abitazione del francofontese BONAVITA Giovanni, classe 1982, operaio, pregiudicato, sorprendendolo mentre scomponeva varie parti meccaniche e della carrozzeria di una Fiat Panda asportata nella stessa mattinata in Lentini. I militari procedevano ad arrestare l’uomo nella flagranza del reato di ricettazione, sottoponendolo agli arresti domiciliari presso la propria abitazione come disposto dall’A.G. competente, e contestualmente procedevano al recupero ed alla restituzione all’avente diritto della refurtiva.

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.