Palermo: bambino di 4 anni bruciato con sigarette e picchhiato -indagata la madre ed il compagno

Catania, 4 gennaio 2022 – La mamma di un bambino 4 anni insieme al compagno, risultano indagati dalla procura di Agrigento per maltrattamenti e lesioni nei confronti del piccolo che sarebbe stato anche picchiato tramite con un corpo contundente. Il bambino è arrivato in ospedale a Catania con lesioni gravi alle dita delle mani, dei piedi e ai testicoli e con ustioni presumibilmente prodotte da sigarette. La madre ed il compagno hanno ricevuto un avviso di conclusione delle indagini preliminari.  Il provvedimento è stato notificato dalla sezione della Squadra Mobile della Questura di Agrigento, che si e’ occupata del caso. L’inchiesta, è partita da una segnalazione del personale medico dell’ospedale Garibaldi Nesima di Catania, dove il piccolo era stato trasferito e ricoverato d’urgenza per le gravi condizioni in cui versava. Le indagini della squadra mobile,  sono state supportate da intercettazioni ambientali e telefoniche,  che secondo l’accusa, hanno “permesso di svelare gravi indizi di colpevolezza” nei confronti degli indagati.

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.