Pignola (PZ): “Agente cade con la moto e perde la vita”. Il cordoglio di Ugl

Ancora una giovane vita spezzata in seguito ad un incidente stradale. La vittima, un centauro di 47 anni che stava percorrendo l’arteria stradale ha perso il controllo della sua moto finendo rovinosamente sull’asfalto. Si tratta di un agente della Polizia Municipale Michele Pellegrino in servizio a Potenza. L’incidente mortale sulla Strada Statale 92 dell’Appennino Meridionale a Pignola. A causa dell’impatto il 47enne ha perso la vita e a nulla sono valsi i soccorsi da parte dei sanitari del 118 che non hanno potuto far altro che constatarne il decesso. Siamo senza parole, questa notizia ci ha spiazzati, l’Unione Generale del Lavoro provinciale di Potenza si unisce al cordoglio per la notizia che ha sconvolto la comunità e lancia una riflessione sulla situazione della viabilità in Basilicata. “Come Ugl non possiamo che richiamare a raccolta le istituzioni, gli enti, le associazioni e i Comuni: dall’Anas, all’assessorato ai Trasporti della Regione Basilicata, al Comune di Pignola, ai Comuni della provincia affinché si avvii una fase di monitoraggio e di controllo, accendendo i riflettori sullo stato disastroso delle nostre strade: impraticabili, chiuse e che cadono a pezzi – commentano dall’ Ugl -. Strade abbandonate a sé stesse, ridotte a mulattiere. Una situazione in provincia di Potenza d’emergenza e di totale precarietà, specialmente per la gente che si sposta per andare al lavoro. Basta commentare i tanti morti sulle nostre strade”. “Siamo sconvolti, l’Ugl esprime cordoglio alla famiglia dell’agente”, conclude Giuseppe Palumbo, Segretario provinciale Ugl Potenza.

Comments

comments

By Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Related Posts

No widgets found. Go to Widget page and add the widget in Offcanvas Sidebar Widget Area.
× Segnala