Sorelle sfregiate con l’acido Forse è stata una ritorsione

Due sorelle di 24 e 17 anni sono rimaste ustionate con l’acido la scorsa notte a Napoli.

Secondo la ricostruzione della polizia, le due, poco dopo l’una di notte, stavano camminando in corso Amedeo di Savoia, quando si sono avvicinate altre tre ragazze che avrebbero lanciato contro di loro l’acido.

Le ragazze sarebbero poi scappate su tre scooter, guidati da altrettanti ragazzi. Le due sorelle, invece, sono state ricoverate nel reparto grandi ustionati dell’ospedale Cardarelli con ustioni al braccio e al volto.

 La sorella maggiore ha riportato ustioni alla guancia sinistra e ad un braccio, mentre la minore alla guancia destra ed al naso. Alla Polizia hanno raccontato di non sapere i motivi dell’aggressione. Le due sorelle adesso stanno bene e stanno per andare in Questura a sporgere denuncia. Intanto la Squadra Mobile, che è al lavoro per ricostruire l’accaduto, al momento esclude che la vicenda sia maturata in ambienti riconducibili alla criminalità. Piuttosto sembra avere caratteristiche più vicine a una ritorsione tra giovani. Vista la zona in cui è accaduto il fatto, gli inquirenti non sembrano non poter contare delle immagini dei sistemi di video sorveglianza..

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.