Bimba morta: trovati tagli su una busta in testa a Elena

Aveva una busta nera in testa Elena quando è stata assassinata dalla madre, Martina Patti.

L’ipotesi investigativa ha trovato maggiore consistenza dopo che, durante accertamenti medico legali, è stata esaminata la busta con dei tagli compatibili con colpi di coltello.

La ricostruzione è stata confermata da fonti della Procura. Sul momento dell’omicidio la donna ha detto al Gip di “non ricordare bene”, perché, ha sostenuto, “ero girata e non volevo guardare”

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.